7 Dicembre 2022

39 migranti morti in un Tir in Gran Bretagna, 26 arresti

Il dramma era stato scoperto lo scorso ottobre a sud di Londra. I migranti erano vietnamiti. Gli arrestati, 13 presi a Parigi, altri tredici a Bruxelles, farebbero parte di una rete di trafficanti di essere umani.

Correlati

La polizia belga ha arrestato 13 persone nell’ambito dell’indagine sulla morte di 39 migranti vietnamiti rinchiusi all’interno di un camion frigorifero in Gran Bretagna lo scorso ottobre. Gli arrestati sono stati presi in una serie di raid in diverse aree di Bruxelles, hanno spiegato gli inquirenti precisando che sono sospettati di gestire una rete di traffico di esseri umani.

Altre 13 persone sono state fermate in Francia, secondo quanto annunciato dalla procura di Parigi. Il 23 ottobre dell’anno scorso 2019 i cadaveri di 31 uomini, 8 donne e due ragazzi di 15 anni furono ritrovati a bordo di un camion nella zona industriale di Grays, nell’est di Londra.

Il tir, immatricolato in Bulgaria, proveniva dal porto belga di Zeebrugge. Nell’immediatezza della macabra scoperta fu arrestato l’autista, un 25enne irlandese.

Orrore in Gran Bretagna, trovati 39 corpi in un container bulgaro

 


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte  

SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Ex dipendente Pfizer: “Questi vaccini anti-covid sono armi biologiche”

"Tutti sapevano che il CV-19 Vax era un'arma biologica criminale", afferma Karen Kingston, analista biotecnologica ed ex dipendente del colosso farmaceutico, in una intervista a Greg Hunter. "Questa è una frode. Penso che molte persone sappiano di essere state ingannate"

DALLA CALABRIA

Ponte sullo Stretto, l’Ue all’Italia: “Presenti progetto solido e ben fatto”

"E' importante che il governo italiano non abbia fretta e presenti un progetto" per il Ponte sullo Stretto di...

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER