Presidenziali in Polonia, ha vinto Andrzej Duda con oltre il 51%

Riconferma per il pupillo del leader del PiS Kaczynski. "Ha vinto una visione del mondo, ha vinto la nostra storia e tradizione".

Carlomagno Jeep Renegade Ottobre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB

Il conservatore Andrzej Duda ha vinto le elezioni presidenziali in Polonia, conquistando il 51,21% dei voti mentre il suo avversario, il progressista Rafal Trzaskowski ha ottenuto il 48,79%. Lo spoglio è giunto oltre il 99 percento, secondo la commissione elettorale. Per Duda – espressione del PiS di Jaroslaw Kaczynski -, si tratta di una riconferma. Cinque anni fa aveva battuto il rivale Komorowski.

Subito dopo la chiusura dei seggi, ieri sera, Duda si è presentato davanti ai suoi elettori ringraziando per la vittoria. “Ha vinto una visione del mondo, ha vinto la nostra storia, la nostra cultura e la nostra tradizione”, ha detto Duda che si è presentato sul palco con sua moglie e la figlia.

Le elezioni presidenziali erano fissate a Maggio poi slittate per il coronavirus. Quindici giorni fa il primo turno – dove si erano presentati dieci candidati -, dove Duda ha ottenuto il 43,5% e Trzaskowski il 30,46%, quando tutti i sondaggi davano un testa a testa tra i due candidati più forti.

.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB