Forte scossa di magnitudo 6.7 al confine tra Russia e Mongolia

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Un forte terremoto di magnitudo 6.7 si è verificato alle 22.33 ora italiana (dopo mezzanotte e mezza ora di Mosca) al confine tra Russia e Mongolia.

Secondo molti istituti di geofisica il sisma è stato localizzato ad una profondità di 10 chilometri.

L’epicentro, riferisce la Tass, si trova a circa 277 km a sud-ovest di Angarsk, nella regione di Irkutsk, in Siberia. Al momento non si hanno segnalazioni di danni a cose o persone.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM