22 Febbraio 2024

A nord della Germania si fermano per ore i treni. Ministro: “Un sabotaggio”

Correlati

Caos nelle ferrovie tedesche del nord della Germania a causa di un problema ai sistema al sistema internazionale di telefonia mobile per le comunicazioni ferroviarie (GSMR ). Il problema sarebbe rientrato ma le ferrovie tedesche hanno annunciato che si è trattato di “sabotaggio”, come riferisce la Dpa. I cavi del sistema “sarebbero infatti stati rubati o distrutti di proposito”, scrive Bild on line.

Indizi sui responsabili non ce ne sono, prosegue il giornale che cita fonti della sicurezza. Ad essere colpiti sono stati i Laender di Brema, Amburgo, Bassa Sassonia e Schleswig-Holstein, come ha scritto la Deutsche Bahn su Twitter.

“A causa di un sabotaggio ai cavi che sono irrinunciabili per il traffico ferroviario, la Deutsche Bahn ha dovuto stoppare la circolazione per circa tre ore nel Nord, prima di pranzo”, ha riferito la portavoce di Deutsche Bahn. Il problema ha colpito i cavi del Global Syistem for Mobile Communications – Rail (GSMR), che “serve alla comunicazione fra i posti di comando che dirigono i treni e i treni stessi”. Sono stati colpiti sia la circolazione ferroviaria su tratta breve che i treni a lunga percorrenza. Il problema è rientrato, ma gli effetti sulla circolazione ferroviaria restano, con ritardi e disagi per gli utenti.

Un atto premeditato. La ministra dell’Interno tedesca Nancy Faeser conferma la pista del sabotaggio, in una nota, commentando il blocco ferroviario di stamattina nel nord della Germania. “Dobbiamo ritenere che le circostanze che hanno bloccato per diverse ore il traffico ferroviario siano dipese da un fatto premeditato – si legge nel comunicato -. In due posti i cavi indispensabili per la circolazione ferroviaria sono stati danneggiati. La matrice dell’accaduto non è ancora chiara. La polizia federale indaga sotto forte pressione”. (Ansa)


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Terrorismo, perquisizioni in Italia nella rete dell’attentatore di Bruxelles

Le abitazioni di diciotto immigrati nordafricani sono state perquisite dal Ros dei carabinieri e da agenti della Digos di...

DALLA CALABRIA

Operazione antimafia della Dda di Catanzaro, 22 arresti

Un'operazione contro la 'ndrangheta è stata eseguita la scorsa notte nel Catanzarese. I carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando provinciale...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)