30 Novembre 2022

Ballottaggio in Brasile tra Bolsonaro e Lula, oggi il verdetto. Jair spera nel bis

Correlati

Seggi aperti in Brasile dove 156 milioni di elettori sono chiamati ad esprimersi nel ballottaggio che vede in corsa il leader di sinistra Luiz Inacio Lula da Silva (Pt) contro il presidente di destra, Jair Bolsonaro, per la poltrona di palazzo Planalto.

Si tratta di una delle elezioni più polarizzate della storia del colosso sudamericano, che restituisce la foto di un “Paese spaccato”, secondo ciò che riferiscono i media progressisti.

In vantaggio nell’ultimo sondaggio pubblicato ieri sera da Datafolha apparirebbe avanti Lula, associato al numero 13 nelle urne elettroniche. Contando solo le intenzioni di voto valide, l’esponente del Pt in corsa per il suo terzo mandato ha il 52%, mentre Bolsonaro (numero 22), in cerca della riconferma, il 48%.

Tuttavia sono sondaggi, che potrebbero essere alterati, come nel primo turno che davano Lula vincitore in prima battuta. La verità uscirà fuori dai voti reali. Da parte di Bolsonaro molti istituti brasiliani registrano una forte rimonta del presidente Bolsonaro, sebbene il doppio turno sono di fatto nuove elezioni, ossia non si sommano i voti del primo turno tra i due candidati.

Al primo turno Lula aveva ottenuto il 48,43% dei voti (57.259.504) contro il 43,2% del candidato del Pl (51.072.345), conquistando 14 Stati, contro i 13 di Bolsonaro.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte  

SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Falso in bilancio, si dimette l’intero Cda della Juventus

Dopo dodici anni lascia anche il presidente Andrea Agnelli. Gianluca Ferrero sarà il nuovo presidente. Alla base della decisione il coinvolgimento nell'indagine Prisma per falso in bilancio e dalle contestazioni della Consob

DALLA CALABRIA

Maltempo in Calabria, pioggia e vento su fascia ionica. Neve sui rilievi

Il maltempo imperversa in regione con le temperature che si sono abbassate nelle ultime ore

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER