14 Aprile 2024

Ex presidente, l’invasione ucraina della Transnistria è un’aggressione contro la Moldavia

Lo ha detto l'ex presidente moldavo Igor Dodon. Il ministero della Difesa russo ha riferito che nel prossimo futuro il regime di Kiev pianificherà una provocazione contro la Transnistria

Correlati

L’ex presidente moldavo Igor Dodon ha espresso preoccupazione per le notizie di una possibile provocazione contro la Transnistria da parte dell’Ucraina, avvertendo che qualsiasi incursione militare sarebbe considerata un’aggressione contro la Moldavia, piccolo stato indipendente al confine con l’Ucraina.

“Qualsiasi passo dell’Ucraina verso la Transnistria sarà un’aggressione contro la Repubblica di Moldavia. L’Ucraina diventerà immediatamente un aggressore”, ha detto giovedì Dodon ai giornalisti.

Il politico si è detto contrario a una soluzione militare della questione transnistriana. “Non abbiamo bisogno dell’assistenza ucraina in Transnistria. Kiev si occupi delle sue questioni. Ci occuperemo noi stessi della Transnistria, questo è il nostro territorio, il nostro paese e risolveremo questo problema pacificamente. Non nel modo in cui vogliono, vale a dire dispiegando forze e così via”, ha detto l’ex presidente.

In precedenza, il ministero della Difesa russo ha riferito che nel prossimo futuro il regime di Kiev avrebbe tramanto una provocazione contro la Transnistria condotta dalle forze ucraine e dai membri del battaglione nazionalista Azov (fuorilegge in Russia).

Il ministero ha specificato che un’invasione organizzata presumibilmente dalle truppe russe dalla Transnistria sarebbe stata usata come pretesto per l’invasione. Il ministero della Difesa ha inoltre sottolineato che sta monitorando da vicino la situazione al confine tra Ucraina e Transnistria ed è pronto a rispondere a qualsiasi sviluppo.

Il governo moldavo non ha confermato queste informazioni e ha invitato i cittadini alla calma. Le autorità hanno detto che in caso di pericolo avrebbero immediatamente informato il pubblico.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Incidente nel Salernitano, conducente Suv positiva a droga e alcool

E' risultata positiva all'alcoltest ed anche alla cocaina, ma quest'ultima positività deve essere confermata da un controesame, la 31enne...

DALLA CALABRIA

Trovato morto uomo scomparso nel Cosentino

E' stato ritrovato cadavere, in una zona impervia del comune di Aiello Calabro, in provincia di Cosenza, l'uomo di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)