1 Aprile 2023

Fox News censura parte intervista a Trump: “In accordo di pace lasciare Donbass alla Russia”

Il tycoon: "Avrei potuto negoziare. Nel peggiore dei casi, avrei potuto fare un accordo per giungere a qualcosa di positivo. Ci sono alcune aree che sono territori ucraini di lingua russa. Francamente, si sarebbe potuto concludere un accordo di pace lasciando il Donbass alla Russia. Un passaggio che è stato tagliato.

Correlati

- Advertisement -

L’emittente statunitense Fox News ha censurato l’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump tagliando una parte importante dell’intervista in cui il tycoon affermava di “lasciare che la Russia conquisti territori dell’Ucraina (Donbass) come parte di un accordo di pace tra le nazioni”.

In un’intervista al programma radiofonico del conduttore di Fox News Sean Hannity, Trump ha rivelato – riporta Insider -, che avrebbe potuto cercare di mediare un accordo di pace tra Russia e Ucraina.

Trump ha affermato di poter porre rapidamente fine alla guerra. “Avrei potuto negoziare. Nel peggiore dei casi, avrei potuto fare un accordo per giungere a qualcosa di positivo. Ci sono alcune aree che sono territori ucraini di lingua russa. Francamente, si sarebbe potuto concludere un accordo” di pace. Un passaggio che è stato tagliato.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

“Non mi sento bene”, poi perde i sensi. Un infarto stronca la vita di “Dj Papi”

Un uomo di 53 anni, Nicola Alfonsi, noto anche come "Dj Papi", è morto a 53 anni stroncato da...

DALLA CALABRIA

A Sibari i reperti archeologici della necropoli di Thurii. Al via “Mnemosyne. La Memoria e la Salvezza”

Presentato giovedì 30 marzo 2023 il progetto lanciato dalla Soprintendenza ABAP di Cosenza e dal Parco archeologico: gli interventi di scavo e restauro di una sepoltura scoperta nella necropoli dell’antica Thurii diventano oggetto di un laboratorio-cantiere aperto al pubblico con finalità didattico-scientifica

I misteri del Covid, dei Vaccini e delle Morti improvvise

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER