14 Aprile 2024

Attentato a scrittore russo, confessa presunto autore: “Addestrato da servizi ucraini”

Correlati

“L’uomo accusato di aver tentato di uccidere lo scrittore russo Zakhar Prilepin non ha agito da solo e sono in corso indagini per accertare chi lo abbia aiutato”. Lo ha detto giovedì 11 maggio il presidente del comitato investigativo russo Alexander Bastrykin, citato da Tass.

Alexander Permyakov, di 30 anni, “non ha agito da solo. Era l’autore [dell’attacco]. Stiamo lavorando per risalire ai suoi complici”, ha detto a una sessione ospitata dal comitato del Forum legale internazionale di San Pietroburgo. Secondo Bastrykin, il presunto autore del reato “è stato sottoposto a un addestramento speciale”. Alexander Permyakov, avrebbe confessato il crimine e secondo i media, ha detto di aver agito su istruzioni delle agenzie di intelligence ucraine.

Permyakov, riporta “The Moscow Times” è stato “incriminato con l’accusa di terrorismo e contrabbando di armi”. il presunto autore “rischia fino a 20 anni di carcere con l’accusa di terrorismo e 15 anni per contrabbando di armi”, ha affermato in una nota il Comitato investigativo russo, che indaga sui crimini più gravi.

Permyakov è stato arrestato nella regione di Nizhny Novgorod a est di Mosca sabato 6 maggio, poche ore dopo l’esplosione che ha ferito Prilepin e ucciso il suo amico Alexander Shubin.

Il comitato investigativo, citato dal quotidiano moscovita, domenica ha pubblicato un filmato di Permyakov in cui confessa l’attentato e afferma di essere stato reclutato dai servizi speciali ucraini nel 2018.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Incidente nel Salernitano, conducente Suv positiva a droga e alcool

E' risultata positiva all'alcoltest ed anche alla cocaina, ma quest'ultima positività deve essere confermata da un controesame, la 31enne...

DALLA CALABRIA

Trovato morto uomo scomparso nel Cosentino

E' stato ritrovato cadavere, in una zona impervia del comune di Aiello Calabro, in provincia di Cosenza, l'uomo di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)