11.2 C
Cosenza
14 Dicembre 2019
Home NEWS MONDO Pagina 86

MONDO

Crisi Libia, chiusa l'ambasciata italiana a Tripoli

Sospese le attività del consolato per il precipitare della situazione libica. Rientrano via mare 60 connazionali.

Paura in Danimarca. Terroristi sparano a Copenaghen. 2 morti. Ucciso attentatore

Poteva essere una strage. Gli uomini bloccati dal metal detector hanno mitragliato le vetrine di un bar dove si svolgeva un incontro su Charlie Hebdo. L'obiettivo, il vignettista "blasfemo" Vilks. In serata attacco alla Sinagoga.

Salvataggio Grecia, Ue e Bce aprono a Tsipras. Merkel, pronti a compromesso

Disgelo tra Atene e Troika. Si torna a parlare dopo l'aut aut della Germania. Draghi pronto a prestare 5 mld alle banche greche.

Vertice di Minsk, accordo raggiunto sull'Ucraina. Guerra lontana

Cessate il fuoco dal 15 febbraio. Francia e Germania salvano la pace e raggiungono l'intesa con Putin. "Non è risolutivo, ma è un buon passo avanti che lascia speranza"

Sono 330 i migranti uccisi da mare e gelo nel canale della morte

Tragedia senza fine nelle acque tra Libia e Sicilia. I barconi erano 4 e non due. Forse più grave il bilancio. Superstiti hanno raccontato la tragica fine di centinaia di profughi. La preoccupazione del Papa

Strage in Ucraina, 15 morti alla vigilia del vertice di Minsk

I separatisti filorussi avrebbero sparato razzi facendo l'ennesimo massacro di civili. 60 feriti. Intanto Obama chiama Putin: "Minsk è l'ultima chance". Mosca: "Se inviate armi e inaprite le sanzioni sarà escalation". Tensione alle stelle

Venti di guerra in Europa. Gelo Usa-Russia. Obama: Invierò armi all'Ucraina

Tensione alle stelle. Se fallisse la diplomazia, la Casa Bianca pronta allo scontro con Putin. Italia inesistente, l'Ue vaga nel vuoto e fa la comparsa in casa propria. Mosca: "No a ultimatum"

Strage di migranti nel canale di Sicilia. In 29 muoiono assiderati

Il barcone della speranza, su cui erano imbarcate 106 migranti, è stata soccorsa nella notte dagli uomini della Guardia Costiera. Condizioni del mare proibitive

Lo Stato islamico recluta prostitute in Marocco per i suoi miliziani

Lo denuncia il direttore del Centro marocchino di Studi strategici, Mohamed Benhamou: "Danno soldi alle donne per convincerle a un "sincero pentimento"

Incontro Merkel Hollande Putin, per rilanciare accordi di Minsk (ed evitare un conflitto vero)

Mosca: "Colloqui costruttivi". Domenica telefonata a 4 con Kiev tra cui il presidente ucraino Poroshenko. La tensione intanto cresce

ALTRE NOTIZIE

DALLA CALABRIA