7 Ottobre 2022

Renzi annuncia interventi sulle pensioni nel 2017

Correlati

Renzi annuncia interventi sulle pensioni nel 2017Sul tema delle pensioni “ci siamo impegnati a intervenire nella legge di stabilità 2017”. Lo ha detto il premier Matteo Renzi nella diretta Twitter e Facebook #Matteorisponde.

Il meccanismo di flessibilità delle pensioni “si chiamerà Ape: c’è già il simbolo e il logo. Ci sta lavorando Nannicini: con la stabilità del 2017 si potrà anticipare, con una decurtazione economica, l’ingresso in pensione solo per un certo periodo di tempo”. “Ci stiamo lavorando con i sindacati, i datori di lavoro, l’Unione europea. Il meccanismo va incontro a quelli nati nel 51-53”, penalizzati dall’aumento dell’età delle pensioni per effetto della riforma Fornero.

Pedretti (Cgil): “Non è chiaro dove voglia intervenire – “”Ancora oggi il premier è tornato a parlare di pensioni. Tra reversibilità, rivalutazione degli assegni, flessibilità in uscita e altre ipotesi non è chiaro come si intenda intervenire. Noi pensiamo che bisognerebbe smetterla con gli annunci e provare a dire concretamente quello che si vuole fare aprendo urgentemente un tavolo di confronto”.

“Per questo saremo a manifestare il 19 maggio in piazza del Popolo a Roma”. Lo dichiara il Segretario generale dello Spi-Cgil Ivan Pedretti commentando le parole del premier, Matteo Renzi, sulla possibilità di un intervento sulle pensioni nella legge di stabilità 2017


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte  

SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Elezioni in Brasile, è ballottaggio tra Lula e Bolsonaro. Jair: “Contro tutto e tutti, vinceremo”

Il candidato progressista si è fermato al 48,43% nonostante i sondaggisti lo davano vittorioso al primo turno. Il presidente uscente ha ottenuto il 43,2 percento, ma ha sbancato il congresso ottenendo almeno 99 seggi. Doppio turno il 30 ottobre.

Vaccini covid, clamorosa conferma di un team di scienziati: “Nei sieri c’è il grafene”

La dottoressa indiana Poornima Wagh, fa parte di un gruppo di 18 scienziati provenienti da 7 paesi che hanno analizzato 2.305 campioni di "vaccini" Covid di 12 marchi diversi. Trovato di tutto, tranne ciò che è scritto nei bugiardini delle case farmaceutiche: "Altamente inquinati"

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER