1 Marzo 2024

Patto di stabilità, bloccati comuni per via della norma Ue. Floris (Anci): Rivederlo, altrimenti si rischia collasso

Correlati

floris sindaco andora”Il decreto per i pagamenti dei debiti della Pubblica Amministrazione dimostra che, se in passato ci fosse stata un po’ di volontà, si sarebbe potuto modificare il patto di stabilità consentendo i pagamenti alle imprese che hanno eseguito lavori per i Comuni, senza farle soffrire e addirittura farle chiudere, consentendo una crescita che, anche se piccola, sarebbe stata comunque importante e significativa per il Paese”. Lo dichiara Franco Floris, sindaco di Andora (provincia di Savona) e presidente della Commissione finanza locale dell’Anci. ”Mi auguro quindi che questa esperienza – conclude Floris – consenta a tutti, in primis al nuovo Parlamento, di modificare urgentemente il patto di stabilità”. Il patto di stabilità blocca migliaia di enti pubblici che nonostante abbiano in cassa denaro da poter spendere sono impossibilitati a farlo per via della “stretta” decisa dall’Europa e che il governo è tenuto a far osservare. Si stima che soltanto grandi città come Milano, Roma, Torino e tantissimi altri comuni tra Nord e Sud abbiano in cassa miliardi di euro bloccati da questo cavillo. Da questa norma ne soffrono i cittadini che si vedono erogati meno servizi e inasprisce il tortuoso rapporto tra imprese ed enti. [c.b.]


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Da Israele nuovo massacro a Gaza. Uccisi oltre cento palestinesi in coda per il cibo

Nuova carneficina dell'esercito israeliano nella Striscia di Gaza. Oltre cento palestinesi sono stati uccisi mentre erano in fila per...

DALLA CALABRIA

Traffico di rifiuti speciali tra Italia e Tunisia, numerosi arresti

Dalle prime ore di questa mattina, nelle province di Napoli, Salerno, Potenza, Catanzaro, personale della Direzione investigativa antimafia e...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)