7 Dicembre 2021

Nunzia De Girolamo lascia Ncd e ritorna in Forza Italia

Stessa categoria

Nunzia De Girolamo
Nunzia De Girolamo

Nunzia De Girolamo abbandona il Nuovo Centrodestra per approdare al suo vecchio partito: Forza Italia. La decisione era nell’aria da tempo. Troppi gli “scontri” a distanza soprattutto col presidente del Ncd Angelino Alfano, così come erano troppe le distanze anche sul piano politico tra la “vecchia” colomba e il partito fondato due anni fa. ad accelerare la sua scelta la paventata “fusione” del Ncd nel Pd di Matteo Renzi.

E’ la stessa Nunzia De Girolamo ad annunciarlo e a comunicarlo al presidente della Camera. “Ho deciso di lasciare il gruppo di Ap (Ncd-Udc) e di aderire a quello di Fi. La mia scelta è stata assunta sulla base della mia contrarietà alla linea politica del partito”.

Linea disattesa da quella tracciata a fine 2013 che doveva essere “lo strumento per la ricomposizione di un centrodestra moderno in chiave europea. Invece – si rammarica Nunzia De Girolamo – l’esperienza di governo a tempo determinato in alleanza con una forza politica a noi diametralmente alternativa come il Pd, a mio avviso, si sta prolungando oltre il progetto originario”.

Lupi pro #centrodestra, Lorenzin pro #centrosinistra: sembra "Lascia o raddoppia". Ma non e' un gioco, infatti io lascio!

Posted by Nunzia de Girolamo on Martedì 15 settembre 2015

“Pertanto – prosegue De Girolamo – ritengo incompatibile con i miei valori portare avanti questa esperienza all’interno di Ncd e, dopo una serie di colloqui con il presidente Silvio Berlusconi, ho deciso di tornare in Forza Italia. ‎Con il preciso obiettivo e la volontà di contribuire al rilancio della ricomposizione del centrodestra.

“Di questo voglio ringraziare il presidente Berlusconi che ha dimostrato grande comprensione e fiducia per il mio cammino invitandomi a rientrare nel partito nel quale sono nata. Lavorerò nell’interesse del Paese e con l’osservanza dell’organizzazione del partito e del gruppo, mettendomi subito a disposizione del Presidente del gruppo Renato Brunetta che ha accolto con soddisfazione la mia scelta”.

“Insieme a lui ho in programma una conferenza stampa la prossima settimana”, anticipa Nunzia De Girolamo. “Desidero ringraziare tutti militanti e le organizzazioni territoriali di Ap-Ncd che mi hanno sempre dimostrato affetto, sostegno e simpatia e rivolgo un saluto a tutti i dirigenti del partito con i quali ho lavorato. Avverto – conclude De Girolamo – l’emozione di tornare a casa e con questo sentimento, oltre che con il massimo rispetto e umiltà, mi accingo a lavorare per Forza Italia”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Pazienti Covid uccisi da farmaci letali. Alla sbarra ex primario. L’infermiere: “Mi rifiutai di uccidere”

Il medico arrestato a gennaio a Montichiari avrebbe ucciso deliberatamente tre pazienti e - secondo i racconti al processo di un infermiere - gli avrebbe ordinato di procedere con gli altri pazienti ma lui si è rifiutato. In uno scambio di messaggi: "Ma anche a te Mosca ha chiesto di fare Succinicolina e Propofol a chi sta morendo?". "Lo sta chiedendo anche ad altri per liberare posti letto"

Dai pm di Bergamo trapela l’ipotesi di ‘omicidio colposo’ contro Speranza e CTS

Storie di omissioni e trasparenza zero nella Bergamasca ad inizio della cosiddetta pandemia. Il mistero del report sparito e il ruolo dei supertecnici al ministero della Sanità. Pare sia indagato anche l'ex capo di gabinetto del ministro, misteriosamente dimessosi nei giorni scorsi. Dopo due anni di inchiesta sembra che l'epilogo sia vicino. Intanto gli italiani aspettano con fiducia

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER