17 Maggio 2022

Referendum, duello Renzi-Berlusconi. Premier: Se perdo ci sarà Monti bis

Stessa categoria

Berlusconi e Renzi a Domenica Live
Berlusconi e Renzi a Domenica Live per un confronto sul referendum

A sette giorni dal referendum day, il clima si surriscalda e si registrano accuse reciproche sui due fronti del Si e del No. Duello a distanza in Tv tra il premier Matteo Renzi e il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, che intervistati dalla D’Urso a Domenica Live, tengono la discussione domenicale.

Il presidente del Consiglio ha sottolineato la possibilità di una “ricaduta” sul governo se dovesse vincere il No. Posto che lui non vuole “vivacchiare e galleggiare nei giochini”, fa temere che una sua sconfitta potrebbe aprire la strada a un Monti bis. “Il governo tecnico – spiega – non lo posso scongiurare io, lo dovete scongiurare voi con il Sì”.

Convinto che “anche nel Pd c’è chi vuol tornare governo” il premier si augura un faccia a faccia con Berlusconi che lo attacca. “Questa riforma è stata costruita come un abito su misura da Renzi per sè e il suo Pd’ e annuncia che ‘deciderò se candidarmi dopo il 4 dicembre’.

Renzi annuncia il “kit anti bufale” sui social – “In questa settimana faremo il kit anti bufale. Le abbiamo raccolte tutte e le diffonderemo una per una sui social network, dove spesso ci sono falsi profili” che rilanciano argomenti falsi sulla riforma” (come è già successo con Beatrice Di Maio, ndr), annuncia il premier a un’iniziativa per il Sì a Torino. “Nel kit anti bufale metteremo anche la storia dell’aereo. Dicono “Renzi si è fatto l’aereo”, ma non è mio: ci vanno gli imprenditori a fare le missioni all’estero”, spiega.

Berlusconi: “Riforma è contro democrazia” – “Io spero che gli italiani capiscano che questa riforma è contro la democrazia”, ha detto Silvio Berlusconi commentando la riforma costituzionale. “Bisogna abrogarla per dare vita ad un’altra nuova riforma che cambi le cose – ha detto all’Ansa all’uscita dall’ospedale San Raffaele, dove oggi ha fatto alcuni controlli medici -. Ma in meglio, e non in peggio come fa questa”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

DANNI COLLATERALI

PER SEGNALARE EVENTI AVVERSI DA VACCINO DI UNA CERTA IMPORTANZA SCRIVERE A QUESTO INDIRIZZO EMAIL: dannicollaterali@secondopianonews.com
NESSUNA PERSONA SARA' IDENDIFICABILE IN BASE ALLE NORME SULLA PRIVACY.

Usb aeroporto di Pisa: “In Ucraina armi anziché aiuti umanitari”

"Armi mascherate da "aiuti umanitari" dirette segretamente in Ucraina dall'Italia". Lo sostiene l'Unione sindacati di base dell'aeroporto di Pisa,...

Clamoroso Bassetti: “Green pass in estate? Io non ci sto. Se resta oltre Marzo tutti in piazza”

L'infettivologo: "Prorogare il pass oltre il 31 marzo la ritengo una stupidaggine, una proposta indifendibile. Oltre quella data, da medico, non lo sostengo. Se resta non ci sarà soltanto chi c'è stato fino ad oggi in piazza, ma ci saranno tutti perché non ci sarà più nessuno che lo difende".

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER