Congresso dei circoli Pd, gli iscritti mettono le ali a Renzi: quasi il 70%


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Matteo Renzi
Matteo Renzi

Gli iscritti del Partito democratico hanno in massa votato per Matteo Renzi al congresso dei circoli Pd. Tra i tre contendenti, l’ex premier va oltre il 68 percento dei consensi e guarda con fiducia alle primarie-congresso del prossimo 30 aprile.

Il ministro dem della Giustizia, Andrea Orlando non scalfisce la leadership di Renzi e si piazza al secondo posto con il 25,5 percento, mentre il governatore pugliese, Michele Emiliano ha ottenuto quasi il 6,5 percento superando di poco la soglia minima del 5 per essere ammessi alla corsa.

Al momento, con lo scrutinio ancora in corso i dati raccolti dall’organizzazione del Pd coprono circa 4mila circoli. Le tre mozioni hanno ottenuto voti: – “Matteo RENZI 68,22% (141245 voti) Andrea ORLANDO 25,42% (52630 voti)Michele EMILIANO 6,36% (13168), per una somma totale di voti validi pari a 207.043″.

L’ex premier vince un po’ ovunque e rilancia sulla legge elettorale. La mozione Orlando ha denunciato “anomalie” nel voto in varie Regioni: a Catania in 400 avrebbero votato senza tessera. ‘Nessun broglio’, replica la ministra Maria Elena Boschi, della mozione Renzi.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM