Elezioni regionali in Sicilia, l’Antimafia farà controlli su liste

Carlomagno Fiat City Car elettrtica Maggio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Liste sotto la lente dell'Antimafia. Sono 14 gli "impresentabili"
La presidente della Commissione Antimafia, Rosy Bindi (Ansa)

La Commissione parlamentare antimafia guidata da Rosy Bindi farà un lavoro di controllo sulle liste dei candidati che saranno presentate in vista delle regionali del 5 novembre in Sicilia. La decisione, scrive l’Ansa, è stata presa oggi nel corso dell’Ufficio di presidenza della Commissione.

E’ stata decisa anche una missione a Palermo per la prossima settimana. La richiesta di un esame delle liste era stata avanzata dal presidente del Consiglio regionale, Giovanni Ardizzone, e dal candidato M5S alla presidenza Giancarlo Cancellieri.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

“Evviva, sono particolarmente contento visto che la richiesta di questi controlli era partita da me e dal presidente dell’Ars, Ardizzone. Qualcuno invece starà tremando”, afferma Cancelleri sul proprio profilo Fb.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM