Noi con l’Italia è la quarta “gamba” del Centrodestra

Carlomagno Jeep agosto 18
Noi con l'Italia
Un momento della presentazione di Noi con l’Italia

Nasce “Noi con l’Italia”, la cosiddetta “quarta gamba” della coalizione di centrodestra in vista delle prossime elezioni politiche. Nel simbolo della lista compare la scritta “Noi con l’Italia” in bianco su fondo blu scuro, a sormontare una striscia tricolore.

L’ex ministro Enrico Costa, nel corso di una conferenza stampa all’hotel Minerva di Roma, annuncia che presidente sarà Raffaele Fitto, vicepresidente Saverio Romano, coordinatore nazionale Maurizio Lupi, ormai ex di Alternativa popolare movimento di Alfano che avrebbe scelto di restare alleata del Pd. Nel movimento ci sarà posto anche per Flavio Tosi, ex sindaco di Verona e dissidente fuoriuscito dalla Lega di Salvini. Giovedì sarà inaugurata la sede del movimento.

Con il movimento di Fitto, Lupi e Romano il centrodestra per le prossime elezioni politiche sarà a 4: Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d’Italia e, appunto, Noi con l’Italia. A questi bisogna sommare altre liste di sostegno, come Noi con Salvini (lega del sud) e gli animalisti della Brambilla.