23 Aprile 2024

Consultazioni, Mattarella: “Riflessione, poi nuovo giro di ascolto”

Correlati

Sergio Mattarella al  termine delle consultazioni
Sergio Mattarella al termine delle consultazioni

Nulla di fatto nel primo giro di consultazioni per la formazione del nuovo governo. Il capo dello Stato Sergio Mattarella, conclusa la seconda giornata di ascolto dei partiti, avvierà un nuovo ciclo nella prossima settimana. Nell’incontro con i partiti non è emersa la volontà di ciascuna forza politica a prospettare un’alleanza che possa raccogliere “la maggioranza in parlamento”, ha detto Mattarella.

Per questo è necessaria “una riflessione, che mi hanno chiesto anche molti partiti” che possa dare ai partiti il tempo di arrivare a una intesa tra forze per formare il nuovo esecutivo. Ogni partito ha fatto le sue proposte ma a parte il Pd, che si è chiamato fuori dai giochi, pare essere arroccato su se stesso. La partita appare complicata, con Salvini che appare legato da Forza Italia e Cinquestelle che pongono veti incrociati.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Incidente nel Salernitano, conducente Suv positiva a droga e alcool

E' risultata positiva all'alcoltest ed anche alla cocaina, ma quest'ultima positività deve essere confermata da un controesame, la 31enne...

DALLA CALABRIA

Trovato morto uomo scomparso nel Cosentino

E' stato ritrovato cadavere, in una zona impervia del comune di Aiello Calabro, in provincia di Cosenza, l'uomo di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)