1 Marzo 2024

Governo, al Quirinale M5s e Lega. Il nodo del Premier

Correlati

Matteo Salvini e Luigi Di Maio
Matteo Salvini e Luigi Di Maio (Ansa)

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ripreso le consultazioni in vista della formazione del nuovo governo Lega-M5s. Alle 16.30 al Colle verrà ricevuta prima la delegazione del movimento con Danilo Toninelli e Giulia Grillo, rispettivamente capigruppo al Senato e alla Camera, accompagnati da Luigi Di Maio

Alle ore 18.00 sarà il turno della Lega con i capigruppo di palazzo Madama e Montecitorio Gian Marco Centinaio e Giancarlo Giorgetti, accompagnati dal leader del Carroccio Matteo Salvini.

Il cosiddetto contratto di governo, dopo il lavoro dei giorni scorsi, è quasi concluso. Solo qualche limatura, ma in linea di massima c’è larga convergenza tra le due forze su alcuni punti presentati alle elezioni. Il nodo da sciogliere sarebbe il nome del Presidente del Consiglio che secondo quanto è trapelato negli ambienti dei due partiti verrà fatto direttamente al capo dello Stato. Dovrebbe essere un politico.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Da Israele nuovo massacro a Gaza. Uccisi oltre cento palestinesi in coda per il cibo

Nuova carneficina dell'esercito israeliano nella Striscia di Gaza. Oltre cento palestinesi sono stati uccisi mentre erano in fila per...

DALLA CALABRIA

Traffico di rifiuti speciali tra Italia e Tunisia, numerosi arresti

Dalle prime ore di questa mattina, nelle province di Napoli, Salerno, Potenza, Catanzaro, personale della Direzione investigativa antimafia e...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)