Governo, Salvini: “Conquisterò Centrodestra coi fatti non coi posti”

Carlomagno Fiat City Car elettrtica Maggio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Salvini consultazioni Conte“Siamo sicuri che il professor Conte potrà essere il protagonista di questa stagione, quindi con il massimo rispetto per tutti e per tutto non vediamo l’ora di cominciare a realizzare punto per punto quello che nel contratto del governo del cambiamento abbiamo sottoscritto”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini al termine dell’incontro con il premier incaricato Giuseppe Conte.

“Siamo sereni, fiduciosi, ottimisti e felici – ha detto – che il paese nelle prossime ore possa avere finalmente un governo che passi dalle parole ai fatti, con la soddisfazione di tutti, anche di coloro che non voteranno la fiducia e di coloro che staranno all’opposizione in maniera obiettiva”.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

“Penso – sottolinea Salvini – agli amici del Centrodestra che sapremo convincere e conquistare non con i posti, perché sarebbe irrispettoso per noi e per loro, ma con i progetti. Quando gli alleati di Centrodestra vedranno i loro propositi prendere forma con azioni in Parlamento e in Consiglio dei ministri, vedrete – dice rivolgendosi ai giornalisti – la squadra marcerà compatta”.

Un “ottimo confronto” per il leader della Lega, in cui si è parlato di “idee, proposte” e “un mondo diverso da quello che leggiamo su qualche giornale”. “Si parla del futuro della gente fuori dal palazzo. Ci siamo confrontati su come iniziare a realizzare quello che abbiamo proposto agli italiani”.

“Tasse, pensioni, giovani, lavoro, immigrazione, infrastrutture da fare e non da smontare”, sono i temi cari a Salvini. “Lasciamo al professor Conte l’onore e l’onere di proporre a chi di dovere i nomi e i ruoli di chi si farà carico di realizzare ciò che gli italiani si aspettano”.

A Salvini fa eco Luigi Di Maio, che al termine delle consultazioni ha affermato: “Oggi siamo molto felici, ci sono ancora alcune questioni da affrontare, dei ministri se ne occuperanno Conte e il presidente Mattarella, noi siamo una delle due forze che fa parte della maggioranza che mira a governare 5 anni”.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM