Taglio vitalizi, 1000 ricorsi. Il M5s: “Non li temiamo”. Misure anche al Senato

Black Friday Carlomagno novembre 2018

Cemere, oggi è il giorno dei CapigruppoSono oltre 1.000 gli ex deputati che hanno presentato ricorso contro la delibera dell’ufficio di presidenza della Camera che ha tagliato loro i vitalizi. Ieri la conferenza stampa nella quale il presidente dell’Associazione ex parlamentari Antonello Falomi e i due vicepresidenti, Franco Proietti e Michele Zolla, hanno fatto il punto sui ricorsi. Il termine per presentarli è scaduto giovedì.

I vitalizi erano stati tagliati qualche mese fa dall’ufficio di presidenza di Montecitorio. Una battaglia condotta da anni dal Movimento 5 stelle contro i privilegi della politica. Alla base dei ricorsi, i ricorrenti contestano la “retroattività” e il principio del “diritto acquisito”.

Ma ambienti della maggioranza gialloverde non temono i ricorsi. “E’ stato un provvedimento che ristabilisce giustizia ed equità sociale”. Il taglio dei vitalizi è allo studio pure a Palazzo Madama per gli ex senatori. I risparmi potrebbero essere, tra le due camere, di oltre 80 milioni di euro l’anno.