4 Marzo 2024

Manovra, il governo tira dritto. Salvini su rilievi Ue: “No a passi indietro”

Conte, e i vicepremier insieme al ministro Tria a Palazzo Chigi. Merkel: "L'Italia è un Paese fondatore dell'Unione europea e ha deciso con gli altri le regole"

Correlati

Salvini Di Maio finestra palazzo ChigiE’ in corso un vertice di governo a Palazzo Chigi per rispondere ai rilievi dell’Unione europea sulla manovra economica. All’incontro partecipano il premier Conte, i vice Salvini e Di Maio e il ministro dell’Economia Tria. Dopo ci sarà la riunione del Consiglio dei ministri.

“Stiamo lavorando a una manovra che garantisce più posti di lavoro, più diritto alla pensione e meno tasse non per tutti ma per tanti italiani. Se all’Europa va bene siamo contenti, sennò tiriamo dritto”, ha affermato Matteo Salvini al suo ingresso a Palazzo Chigi. Alla domanda se la manovra cambierà, Salvini risponde di no scuotendo la testa.

Merkel, serve soluzione, dialogo con Bruxelles
 “L’Italia è un Paese fondatore dell’Ue e ha deciso con gli altri le regole”, ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel, rispondendo in plenaria a Stasburgo alle domande degli eurodeputati. Secondo la cancelliera sulla questione della legge di bilancio italiana “è importante giungere a una soluzione ed è importante che lo si faccia nel dialogo con la Commissione europea. Lo ha detto anche il premier Conte”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Analista media russo: “L’Occidente fa sua la sconfitta dell’Ucraina”

"Sta diventando sempre più chiaro che l’errore principale dell’Occidente non è stato nemmeno il tentativo di sconfiggere la Russia in Ucraina (cioè la scommessa di mantenere Kiev nella propria orbita), ma piuttosto equiparare la vittoria della Russia alla propria sconfitta"

DALLA CALABRIA

Locride, maxi sequestro di droga e armi da parte dei carabinieri

L’arsenale e l'ingente quantitativo di stupefacente erano occultati in parte all’interno di un’intercapedine creata ad hoc nel sottotetto di un’abitazione. Arrestata una persona

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)