La Manovra del Popolo è legge. Via libera dalla Camera. Annaspano PD e FI

Carlomagno Fiat City Car elettrtica Maggio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Ansa

La Camera dei deputati ha approvato la manovra economica del governo Lega-M5s. Ora è legge a tutti gli effetti. Il voto finale arriva dopo un lungo braccio di ferro con la Commissione europea sullo sfondamento del deficit. I voti a favore sono stati 313, i no 70.

Al testo hanno votato contro Forza Italia e Fratelli d’Italia. Non hanno partecipato al voto Pd e Leu. Alla vista del risultato sul tabellone llone, abbracci tra il premier Giuseppe Conte e i ministri. Di Maio si dice “soddisfattissimo” e anche il presidente del Consiglio parla “dell’inizio della stagione del riscatto” evidenziando che “L’Italia riparte”.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Il traguardo della manovra è stato raggiunto “entro i tempi previsti che ci hanno evitato da un lato la gestione del bilancio con le mani legate dall’esercizio provvisorio e dall’altro una procedura europea per deficit eccessivo che di fatto avrebbe commissariato il Paese per 5-7 anni”, dice in in una nota il ministro dell’Economia Giovanni Tria, sottolineando che si rispettano “le promesse elettorali con una manovra mirata a sostenere la crescita e a difendere la pace sociale in una congiuntura europea e internazionale che non si annuncia favorevole”.

Ansa

Nelle dichiarazioni di voto, c’è stato scontro Lega-Fi, con gli azzurri che parlavano di legge “contro gli italiani”. In realtà, hanno replicato i leghisti, “la macelleria sociale è iniziata con la legge Fornero del governo Monti che voi sostenevate”.

Gli italiani si accorgeranno “presto, presto” degli effetti positivi della cosiddetta “manovra del popolo”. Ne è convinto il premier Giuseppe Conte rispondendo alle domande dei giornalisti dell’Ansa all’uscita dall’Aula della Camera dopo l’approvazione della legge di bilancio. “Facciamo entrare in vigore le norme”, ha aggiunto Conte.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM