Urne aperte in Abruzzo, si vota per le regionali. 4 in corsa

Carlomagno campagna Alfa Romeo Stelvio Luglio 2019
Candidati alla Presidenza dela Regione Abruzzo: da sinistra Sara Marcozzi, Marco Marsilio, Stefano Flajani e Giovanni Legnini
Candidati alla Presidenza dela Regione Abruzzo: da sinistra Sara Marcozzi, Marco Marsilio, Stefano Flajani e Giovanni Legnini (Ansa)

Domenica 10 febbraio 2019, dalle 7 alle 23, si svolgeranno in Abruzzo le elezioni regionali per eleggere il presidente della Giunta e del Consiglio regionale.

Urne aperte per 1.211.204 elettori, di cui 591.635 di sesso maschile e 619.569 di sesso femminile, distribuiti sulle 1.633 sezioni istituite nei 305 comuni dell’Abruzzo. Voteranno per la prima volta, al compimento del diciottesimo anno di età, circa 11.730 elettori.

In lizza quattro candidati presidente, l’ex vicepresidente del Csm, Giovanni Legnini, sostenuto da otto liste, per il centrosinistra, il consigliere regionale uscente Sara Marcozzi per il M5S, Stefano Flajani per Casapound e il senatore di Fratelli d’Italia Marco Marsilio, romano di origini abruzzesi, appoggiato da sei liste, per il centrodestra.