30 Novembre 2022

Alla Camera tre fumate nere. Salta il leghista Molinari. Ci sarebbe intesa su Fontana

Correlati

Dopo l’elezione al primo colpo di Ignazio La Russa a presidente del Senato, è fumata nera nell’Aula della Camera anche nella terza votazione per l’elezione del presidente. Nessuno ha raggiunto il quorum richiesto dei 2/3 dei partecipanti al voto, per far scattare l’elezione.

Servirà una nuova votazione, la quarta, venerdì mattina alle 10.30: in quel caso il quorum scende: l’elezione scatterà con la maggioranza assoluta. ‘Saltato’ il nome di Riccardo Molinari, spunta ora un accordo di massima su Lorenzo Fontana.

Lorenzo Fontana, vicesegretario della Lega e più volte ministro, sarebbe in pole position per la presidenza della Camera. Lo apprende l’Ansa da diverse fonti parlamentari.

“Non so niente, so di Giorgetti alla Juventus e io al Verona”. Il vicesegretario della Lega Lorenzo Fontana ha risposto con una battuta a chi gli domandava dell’ipotesi di una sua elezione alla presidenza della Camera. “È ancora in divenire, la notte è lunga”, ha aggiunto poi, prima di dirigersi verso gli uffici del Gruppo della Lega alla Camera, così come vari altri deputati leghisti fra cui Riccardo Molinari, Federico Freni, Claudio Durigon e Massimo Bitonci.

Il presidente provvisorio della Camera Ettore Rosato ha aperto la prima seduta della Camera della XIX, che è dunque ufficialmente iniziata.

Salvini convince Molinari a sfilarsi dalla presidenza di Montecitorio: “Fai il capogruppo”.

“Ho chiesto a Riccardo Molinari la disponibilità a proseguire il suo mandato da capogruppo della Lega a Montecitorio, nonostante avesse tutte le carte in regola per fare il Presidente della Camera”, dice il leader della Lega.

“Molinari è stato e sarà il miglior capogruppo possibile, ruolo per me politicamente più rilevante per i prossimi cinque anni” continua. Salvini sta incontrando i vicesegretari Andrea Crippa, Lorenzo Fontana e Giancarlo Giorgetti. Giorgetti ha rimesso a Salvini la decisione per un eventuale incarico nel futuro governo. Fontana, già vicepresidente della Camera, è il candidato per la Camera.

Inoltre, c’è grande insofferenza tra i senatori di Fratelli d’Italia nei confronti dei colleghi di Forza Italia per quanto successo oggi in Aula durante il voto per l’elezione del presidente del Senato Ignazio La Russa. Lo si apprende da fonti vicine a FdI citate dall’Ansa. “Il rischio – fanno sapere i meloniani – è che tale disagio potrebbe incidere mercoledi prossimo sulle scelte delle nomine che ci saranno per l’ufficio di presidenza”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte  

SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Falso in bilancio, si dimette l’intero Cda della Juventus

Dopo dodici anni lascia anche il presidente Andrea Agnelli. Gianluca Ferrero sarà il nuovo presidente. Alla base della decisione il coinvolgimento nell'indagine Prisma per falso in bilancio e dalle contestazioni della Consob

DALLA CALABRIA

Caso Bergamini, Padovano svela: “Denis ricevette una telefonata che lo stranì”

"Quel sabato mattina era normale, nel pomeriggio ricevette una telefonata che lo stranì ma non conosco il contenuto della...

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER