30 Novembre 2022

Il 20 Ottobre possibile conferimento dell’incarico da parte del Quirinale. Ecco il timing

Correlati

Ecco un possibile timing dei lavori del Parlamento fino alla formazione del nuovo governo.
– 13 OTTOBRE: E’ stata inaugurata la XIX Legislatura. Convocate le Camere, è stato eletto il presidente del Senato Ignazio La Russa.

14 OTTOBRE: Dopo le tre votazioni a vuoto di giovedì 13, si dovrebbe eleggere il presidente della Camera dei deputati. In pole c’è Lorenzo Fontana, della Lega, dopo che il leader della Lega Salvini ha convinto Molinari (era in pectore) a fare il capogruppo del Carroccio a Montecitorio.

Richiesta da parte dei presidenti delle Camere ai deputati e ai senatori di scegliere entro 48 ore il gruppo parlamentare a cui appartenere.

– 16 OTTOBRE: scadenza del termine per la scelta del gruppo parlamentare da parte di deputati e senatori.

– 17 OTTOBRE: Convocazione da parte dei presidenti delle Camere dei gruppi parlamentari per la loro costituzione, con relativa elezione dei rispettivi presidenti.

– 18 OTTOBRE: Eletti i presidenti delle Camere ed i rispettivi capigruppo ci sono tutti i soggetti con cui il presidente della Repubblica interloquisce per le consultazioni per la formazione del nuovo governo. Da questo momento è possibile avviare le consultazioni. Il Senato tiene la sua prima capigruppo.

– 19 OTTOBRE: Ore 15, l’Aula del Senato elegge i vicepresidenti, i senatori questori e i segretari d’aula. La Camera dovrebbe tenere la sua prima capigruppo.

– 20 e 21 OTTOBRE: Consiglio europeo a Bruxelles. Si prevede che la Repubblica italiana sia rappresentata in quella sede dal presidente del Consiglio uscente Mario Draghi.

– 20 OTTOBRE: Possibile conferimento dell’incarico da parte del presidente della Repubblica di formare un nuovo governo ad un esponente della maggioranza.

Il premier incaricato salirà a stretto giro al Colle per sciogliere la riserva e presentare al capo dello Stato la lista dei ministri. Se tutto fila liscio, nel senso che se il presidente Mattarella non trova obiezioni sui nomi, entro massimo due giorni ci sarà il giuramento del nuovo governo a palazzo del Quirinale. Da quel momento ci sarà il passaggio della campanella tra il premier uscente Draghi e il nuovo Presidente del Consiglio. Poi il primo consiglio dei ministri a palazzo Chigi.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte  

SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Falso in bilancio, si dimette l’intero Cda della Juventus

Dopo dodici anni lascia anche il presidente Andrea Agnelli. Gianluca Ferrero sarà il nuovo presidente. Alla base della decisione il coinvolgimento nell'indagine Prisma per falso in bilancio e dalle contestazioni della Consob

DALLA CALABRIA

Maltempo in Calabria, allagamenti e frane tra crotonese e cosentino

Il maltempo sferza la fascia ionica cosentina e il crotonese. A seguito delle forti piogge nel territorio compreso tra...

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER