Coronavirus, esaurite le mascherine. Bottiglioni per proteggersi


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Un cittadino cinese con un bottiglione “mascherina” (Afp)

Niente più mascherine per difendersi dal coronavirus, a Hong Kong si “indossano” bottiglioni di plastica. Una foto dell’Afp documenta la precauzione adottata da un cittadino di Hong Kong.

La carenza di mascherine protettive, evidentemente, spinge ad utilizzare metodi alternativi per evitare l’eventuale contagio. In questo caso, si tratta di una grande bottiglia di plastica che è stata tagliata e usata come casco sul volto.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM