20 Aprile 2024

Coronavirus, 3 i decessi totali per solo Covid-19, senza patologie pregresse

Correlati

Le persone che in Italia sono decedute di solo Covid-19, cioè senza patologie preesistenti sono in tutto 3. E’ quanto si legge nel report dell’Istituto superiore di sanità (Iss) basato su dati aggiornati al 13 Marzo 2020. L’analisi è su 1016 decessi.

Con una sola patologia pregressa sono decedute 70 persone, con due patologie 69, con 3 o più patologie sono morti 126 pazienti.

Gli altri decessi sono riconducibili a malattie cardiovascolari (63,8%), ictus (8,2%), ipertensione (76.5%), diabete (37,3%), demenza (4,5%), malattie respiratorie (9,7%), cancro (19,4%), malattie del fegato (2,6%), insufficienza renale il 17,5 percento.

Decessi di età inferiore ai 40 anni. Al 13 marzo sono 2 i pazienti deceduti Covid-19 positivi di età inferiore ai 40 anni. Si tratta di una persona di 39 anni, di sesso maschile, con pre-esistenti patologie psichiatriche, diabete e obesità, deceduta a casa e di una persona di 39 anni, di sesso femminile, con pre-esistente patologie neoplastica (cancro) deceduta in ospedale.

L’età media dei pazienti deceduti e positivi a Covid-19 è di 80 anni (79.4). Le donne sono 289 (il 28.4%). L’età media dei pazienti deceduti positivi a Covid-19 è più alta di circa 15 anni rispetto a quella dei pazienti che hanno contratto l’infezione (età medie: pazienti deceduti 80 anni – pazienti con infezione 65 anni).

Il numero dei decessi per fascia di età. Le donne decedute dopo aver contratto infezione da Covid-19 hanno un’età più alta rispetto agli uomini (età medie: donne 84 – uomini 79).

La letalità (decessi/malati) per fascia di età aumenta in maniera marcata dopo i 70 anni.

In merito alle complicanze l’istituto riferisce che l’insufficienza respiratoria è stata la complicanza più comunemente osservata in questo campione (98.8% di casi), seguita da shock (22.9%), danno renale acuto (16.9%) e sovrainfezione (10.8%).


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Incidente nel Salernitano, conducente Suv positiva a droga e alcool

E' risultata positiva all'alcoltest ed anche alla cocaina, ma quest'ultima positività deve essere confermata da un controesame, la 31enne...

DALLA CALABRIA

Trovato morto uomo scomparso nel Cosentino

E' stato ritrovato cadavere, in una zona impervia del comune di Aiello Calabro, in provincia di Cosenza, l'uomo di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)