Covid-19, in Italia su 109.170 tamponi oltre 80mila negativi. Duemila guariti

Carlomagno Jeep Renegade Sett. 2020 Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb

Sono duemila (1.966 per l’esattezza) le persone totalmente guarite in Italia dopo aver contratto il virus influenzale covid-19. E’ quanto emerge dal report del Dipartimento di protezione civile aggiornato alle ore 17 del 14 marzo.

Dal report si evince che in totale i tamponi eseguiti in Italia dall’inizio dell’emergenza ad oggi sono in tutto 109.170 da cui risultano tra tutti (positivi, guariti e deceduti), 21.157 casi. Sul totale dei tamponi fatti 88.013 persone sono risultate negative al coronavirus.

I positivi, tra sintomatici e asintomatici sono in tutto 17.750, mentre i decessi sarebbero 1.441. Questo numero deve però essere ancora confermato dall’Iss che sta accertando le effettive cause dei decessi.

In larghissima parte, ha spiegato l’Iss nel suo report di ieri (leggi), queste morti sono riconducibili a pazienti over 80 già con gravissime patologie pregresse, come malattie cardiovascolari, cancro, ictus, malattie del fegato e respiratorie. I decessi per il solo covid-19, cioè senza patologie pregresse, sono in tutto 3.

La maggior parte dei casi è rilevato al nord con la Lombardia in testa, seguita da Emilia Romagna, Veneto, Marche, Piemonte, Toscana e Liguria.

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb