18 Maggio 2022

Eclissi solare, Italia in penombra. Oscurità totale nell'Artico

Stessa categoria

Eclissi al picco, in Italia copertura dal 40% al 70% (Ansa/Dal Zennaro)
Eclissi vista a Milano. Il picco in Italia ha avuto una copertura dal 40% al 70% (Ansa/Dal Zennaro)

L’eclissi di Sole ha raggiunto il picco e, poichè sull’Italia è soltanto parziale, l’intera penisola è in penombra. Il Sole è stato oscurato al 70% nelle regioni settentrionali, dove in alcune località la presenza di nuvole ha rischiato di rovinare lo spettacolo, il 60% è al centro e il 40% nel Sud.

ecclissi solare a Roma
Ecclissi parziale a Roma

Telescopi puntati su questo evento imperdibile migliaia di persone sta ammirando lo spettacolo. Nell’evento organizzato a Roma, dal Parco regionale dell’Appia Antica in collaborazione con il Virtual Telescope, ci sono duecento ragazzi.  Molta gente ha indossato i famosi occhiali scuri per godersi l’equinozio di primavera.

Il fenomeno si presenta invece totale nell’Artico, cioè con pieno oscuramento. Il Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) ha invitato a seguirlo in diretta streaming dalla base “Dirigibile Italia”, nell’arcipelago norvegese. Il picco di massima oscurità, cioè quando la Luna si sovrappone perfettamente al Sole, si è verificato dalle 11:10 alle 11:13.

Fotogramma dell'evento ripreso dall'Università Tor Vergata
Fotogramma dell’evento ripreso dall’Università Tor Vergata

L’osservazione dell’eclissi solare è stata proposta dal Laboratorio di Fisica Solare dell’Università di Roma Tor Vergata. Sono state mostrate immagini del Sole in tre diverse bande spettrali: Ca II K, H-alfa, e continuo rosso, che hanno svelato diversi strati dell’atmosfera solare durante l’occultamento da parte della Luna. Sono state mostrate anche immagini del laboratorio durante la presa dati.

“Le immagini Ca II K – scrivono i curatori dell’evento Francesco Berrilli, Dario Del Moro, Luca Giovannelli e Liù Catena -mostrano le regioni magnetiche attive del Sole, sorgenti delle tempeste solari, che risultano più chiare rispetto al resto della stella.

eclissi solare nell'articoLe immagini H-alfa hanno mostrato le protuberanze sul bordo del Sole ed i filamenti sul disco (più scuri del resto della stella). Anche queste gigantesche strutture, più grandi di Giove, sono create dal campo magnetico solare. Le immagini continuo rosso, mostrano il Sole come è percepito dai nostri occhi. Gli strumenti dei tre modi di osservazione sono montati sul tavolo ottico visibile dalla webcam del laboratorio”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

DANNI COLLATERALI

PER SEGNALARE EVENTI AVVERSI DA VACCINO DI UNA CERTA IMPORTANZA SCRIVERE A QUESTO INDIRIZZO EMAIL: dannicollaterali@secondopianonews.com
NESSUNA PERSONA SARA' IDENDIFICABILE IN BASE ALLE NORME SULLA PRIVACY.

Usb aeroporto di Pisa: “In Ucraina armi anziché aiuti umanitari”

"Armi mascherate da "aiuti umanitari" dirette segretamente in Ucraina dall'Italia". Lo sostiene l'Unione sindacati di base dell'aeroporto di Pisa,...

Clamoroso Bassetti: “Green pass in estate? Io non ci sto. Se resta oltre Marzo tutti in piazza”

L'infettivologo: "Prorogare il pass oltre il 31 marzo la ritengo una stupidaggine, una proposta indifendibile. Oltre quella data, da medico, non lo sostengo. Se resta non ci sarà soltanto chi c'è stato fino ad oggi in piazza, ma ci saranno tutti perché non ci sarà più nessuno che lo difende".

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER