27 Settembre 2022

Twitter down. Hacker o guasto? "Panico" tra i politici. Ma è tornato online

Correlati

La pagina personalizzata che appare per chi vuole accedere a Twitter
La pagina personalizzata che appare per chi vuole accedere a Twitter

Twitter down. Non accade spesso che sui Social tipo Facebook o Twitter si verifichino problemi tecnici. Quando di rado succede, la mente corre subito agli Hacker che hanno più volte minacciato di bucare i colossi social con miliardi di utenti.

E’ accaduto per quasi mezzora al noto Twitter, che possiamo definire, in Italia, la Quarta Camera politica (dopo Bruno Vespa). E’ andato in tilt e non si sa per quale ragione. Ora è tornato regolarmente online, durante il “guasto” appariva una pagina personalizzata e multilingue su cui è scritto “Si è verificato un problema tecnico. Grazie per la segnalazione, risolveremo il problema e riporteremo tutto alla normalità il più presto possibile” (immagine sopra).

In  realtà l’utente non ha segnalato un bel niente. Accedeva sul suo profilo e trovava la schermata su sfondo azzurro con il classico omettino con pinze e chiavi inglesi che sta(rebbe) riparando un guasto al sistema. E’ probabile un sovraccarico di utenti, un guasto ai molteplici server, come non è remota l’ipotesi che realmente sia stato hackerato da chi non vede di buon occhio i fondatori.

Il panico si è subito sparso tra i politici che usano Twitter (anziché Facebook) per comunicare in 140 caratteri il loro pensiero. I più noti sono Matteo Renzi, Maurizio Gasparri e Matteo Salvini, per citare alcuni dei più popolari. Ma anche molte persone comuni che interagiscono direttamente con istituzioni e mondo della politica. Un black out che sta facendo impensierire chi è twitt-dipendente.

Vedremo cosa spiegherà la società californiana fondata da Evan Williams, Noah Glass, Jack Dorsey, Biz Stone e che ha come Ceo (Ad) Jack Dorsey, recentemente preso di mira e minacciato dai terroristi dell’Isis.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte  

SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Spari in una scuola in Russia, 15 morti tra cui 11 bimbi. 24 feriti. Il Cremlino: “Forse un neonazista”

Si aggrava il bilancio delle vittime della sparatoria nella scuola di Izhevsk, salito a 15 morti, tra cui 11...

Clamoroso Bassetti: “Green pass in estate? Io non ci sto. Se resta oltre Marzo tutti in piazza”

L'infettivologo: "Prorogare il pass oltre il 31 marzo la ritengo una stupidaggine, una proposta indifendibile. Oltre quella data, da medico, non lo sostengo. Se resta non ci sarà soltanto chi c'è stato fino ad oggi in piazza, ma ci saranno tutti perché non ci sarà più nessuno che lo difende".

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER