17 Agosto 2022

Da Amazon le consegne dei pacchi col Drone. In mezz'ora

Stessa categoria

Da Amazon le consegne dei pacchi col Drone. In mezz'ora
Uno dei prototipi di Droni si Amazon.

Amazon, la maggiore società di e-commerce al mondo, è pronta per le consegne con i droni. A due anni dall’annuncio del progetto, il colosso americano ha realizzato uno spot e ha dedicato al servizio una pagina web ad hoc. Nel video Amazon mostra uno dei prototipi che sta testando e che può recapitare pacchi in tempi record, addirittura nel giro di mezz’ora.

Il servizio Prime Air – così si chiama il sistema di consegne con i droni della compagnia di Seattle – è ancora in attesa dell’ok delle autorità, ma i piani di Amazon a riguardo sono più che solidi. Nel video la compagnia fa sapere che sta testando diversi prototipi.

Quello che si vede nel filmato – più largo e centrato sulle consegne rispetto al modello mostrato un paio di anni fa – è in grado di consegnare pacchetti che pesano fino a 2,3 chili circa volando a un’altezza che non supera i 122 metri.

VIDEO DEL DRONE PROTOTIPO DI AMAZON

Sfrutta una tecnologia per evitare collisioni con altri velivoli e per operare in sicurezza. Il dispositivo è “metà elicottero e metà aereo”, spiega Amazon: ha due sistemi propulsori, uno per il decollo verticale e l’altro per muoversi in orizzontale verso destinazione. La discesa avviene in un punto designato indicato a terra con apposito segnale.

Il prototipo svelato non è che uno di quelli in fase di sviluppo, spiega lo stesso Clarkson: Amazon ha pronta una intera famiglia di droni. Dunque ci saranno diversi modelli che si adatteranno a differenti ambienti di consegna. Quello che era considerata un’utopia fino a qualche anno fa è diventata realtà.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

DANNI COLLATERALI

PER SEGNALARE EVENTI AVVERSI DA VACCINO DI UNA CERTA IMPORTANZA SCRIVERE A QUESTO INDIRIZZO EMAIL: dannicollaterali@secondopianonews.com
NESSUNA PERSONA SARA' IDENDIFICABILE IN BASE ALLE NORME SULLA PRIVACY.

Auto finisce in un canale, morti 4 giovanissimi

Tragedia alle porte di Treviso. Per cause in corso di accertamento il veicolo è sbandato finendo in un canale di scolo

Clamoroso Bassetti: “Green pass in estate? Io non ci sto. Se resta oltre Marzo tutti in piazza”

L'infettivologo: "Prorogare il pass oltre il 31 marzo la ritengo una stupidaggine, una proposta indifendibile. Oltre quella data, da medico, non lo sostengo. Se resta non ci sarà soltanto chi c'è stato fino ad oggi in piazza, ma ci saranno tutti perché non ci sarà più nessuno che lo difende".

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER