5 Marzo 2024

Marte “osservato speciale” da astronomi e appassionati del cielo

Il Pianeta rosso è il re incontrastato delle sere di luglio. Foto pubblicate dall'Ansa che ha raccolto gli scatti degli Astrofili italiani.

Correlati

Marte fotografato dalla Thailandia
Marte fotografato dalla Thailandia (fonte: Tiziano Olivetti, Sezione Pianeti UAI)

Marte è il re incontrastato delle sere di luglio, tanto da meritare una vera e propria maratona di osservazioni, le cui immagini, raccolte in collaborazione con l’Unione Astrofili Italiani (Uai), sono state pubblicate sul portale dell’Ansa Scienza e Tecnica.

Fin dall’inizio del mese Marte ha catturato l’attenzione di astronomi e appassionati del cielo per la spettacolare tempesta di sabbia che lo ha fatto impallidire, avvolgendolo in una sorta di nebbia opaca, e per tutto il mese sarà più brillante che mai, fino a raggiungere il culmine il 27 luglio, quando sulla volta celeste si troverà nella posizione opposta rispetto al Sole.

Luminoso e spettacolare, il pianeta sarà osservabile per tutta la notte, raggiungerà la massima luminosità per l’anno in corso e sarà ancora più luminoso ripetto alla grande opposizione del 2003. Nel frattempo accanto al Marte la Luna si tingerà di rosso nell’eclissi totale più lunga del secolo.

Per chiudere in bellezza, il 31 luglio Marte raggiungerà la distanza effettiva minima dalla Terra, pari a 57.590.630 chilometri. (Ansa)


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Nazioni Unite: “Gaza è una polveriera che può innescare una guerra più ampia”

Il capo dei Diritti umani dell'Onu Volker Turk afferma che è essenziale evitare una conflagrazione del conflitto, che potrebbe avere ripercussioni sulla regione del Medio Oriente e oltre

DALLA CALABRIA

‘Ndrangheta, condannato a 20 anni un pentito accusato di aver ucciso il padre

Il gip di Vibo Valentia, Barbara Borelli, ha condannato a 20 anni di reclusione, con l'accusa di omicidio, occultamento...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)