Occhi puntati sulla cometa di Natale, raggiungerà distanza minima da Terra

Carlomagno Fiat City Car elettrtica Maggio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
La cometa di Natale 46PWirtanen
La cometa di Natale 46PWirtanen (Ansa/Nasa)

Occhi al cielo, puntati sulla cometa di Natale: la 46P/Wirtanen è infatti già visibile a occhio nudo e offre uno spettacolo unico che è però possibile apprezzare soltanto nei luoghi più bui e lontani dalle luci delle città. Niente paura, però, perchè è possibile vedere la cometa dell’anno anche dal pc di casa, grazie all’osservazione in diretta streaming organizzata dal Virtual Telescope , con il commento dell’astrofisico Ginaluca Masi, e che Ansa Scienza propone a partire dalle 23,00.

La cometa di Natale, che oggi ha raggiunto la minima distanza dal Sole (perielio), ha già cominciato a salutare la Terra e oggi promette di diventare sempre più spettacolare in attesa dell’incontro ravvicinato di domenica 16 dicembre. Sarà allora, infatti, che la 46P/Wirtanen raggiungerà la distanza minima dalla Terra, pari a 11,6 milioni di chilometri: sarà l’incontro più ravvicinato di una cometa con il nostro pianeta registrato negli ultimi anni.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Scoperta nel 1948 dall’astronomo Carl A. Wirtanen e con un diametro di 1,2 chilometri, la cometa di Natale non mostrerà la sua coda: a causa dell’allineamento con la Terra la coda sarà nascosta dalla chioma e visibile come una sorta di nebulosa o di stella sfocata.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM