31 Gennaio 2023

Scoperto pianeta simile alla Terra: Ci sarebbe acqua ed è abitabile

Correlati

Scoperto “dietro l’angolo” un nuovo pianeta che potrebbe ospitare la vita: chiamato GJ 357 d, il pianeta si trova appena fuori dal Sistema solare a “soli” 31 anni luce da noi e con la sua massa pari a sei volte quella della Terra orbita intorno alla sua stella madre nella cosiddetta zona abitabile, cioè a una distanza che potrebbe consentire l’esistenza di acqua liquida in superficie.

Descritto sulla rivista Astronomy & Astrophysics da un gruppo internazionale di ricerca coordinato dalla statunitense Cornell University, questo affiscinante mondo alieno è stato scovato quasi per caso grazie al telescopio spaziale Tess, il nuovo “cacciatore” di pianeti della Nasa.

In primavera, infatti, il telescopio aveva puntato i suoi “occhi” sulla costellazione dell’Idra, individuando dei temporanei affievolimenti della luce della stella GJ 357 che suggerivano la presenza di un pianeta in transito, il “bollente” GJ 357 b. Cercando conferma della sua esistenza nei dati raccolti dai telescopi terrestri, gli astronomi hanno individuato a sorpresa le ‘impronte’ di altri due pianeti vicini: l’anonimo GJ 357 c e il ben più intrigante GJ 357 d.

Quest’ultimo pianeta, classificato come una Superterra, “è localizzato entro il bordo esterno della zona abitabile della stella, dove riceve all’incirca la stessa quantità di energia che Marte riceve dal Sole”, spiega la co-autrice dello studio Diana Kossakowski, che lavora in Germania presso l’Istituto Max Planck per l’astronomia di Heidelberg.

“Se il pianeta avesse un’atmosfera densa, cosa che sarà verificata in futuro con nuovi studi – aggiunge Kossakowski – potrebbe intrappolare una quantità di calore sufficiente per scaldare il pianeta e consentire la presenza di acqua liquida in superficie”. Le dimensioni e la composizione di GJ 357 d sono ancora sconosciute, ma se si trattasse di un pianeta roccioso, potrebbe essere grande quasi il doppio rispetto alla Terra.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte  

SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Messina Denaro, perquisita la casa dell’ex amante del boss

Perquisite le abitazioni di Maria Mesi e del fratello Francesco, già coinvolti in una inchiesta perché ritenuti fiancheggiatori del capomafia

DALLA CALABRIA

Occhiuto nomina Marcello Minenna nuovo assessore al posto di Mauro Dolce

Il nuovo assessore (tecnico) si occuperà fra l'altro di Ambiente e tutela del territorio; Programmazione, pianificazione e gestione del ciclo integrato dei rifiuti e delle risorse idriche. Il governatore terrà, invece, per sé le deleghe alle Infrastrutture e ai lavori pubblici.

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER