20 Aprile 2024

Sul Sole un’esplosione magnetica mai vista prima

Correlati

Un’esplosione magnetica inedita, finora prevista soltanto da studi teorici, è stata immortalata nella parte più esterna dell’atmosfera del Sole (la corona) dal telescopio spaziale Solar Dynamics Observatory (Sdo) della Nasa. Il fenomeno, noto come ‘riconnessione magnetica indotta’, è stato scatenato da un’eruzione del Sole: il pennacchio di materia, ricadendo verso il basso, ha attraversato alcune linee di campo magnetico ‘aggrovigliate’, facendole rompere e riallineare con una forte emissione di energia e particelle. La scoperta, pubblicata sull’Astrophysical Journal, potrebbe finalmente spiegare alcuni misteri della corona solare, aiutandoci a capire meglio il meteo spaziale e i suoi effetti sulla Terra.

Finora, infatti, era stata documentata solo la riconnessione magnetica spontanea, fenomeno che avviene quando due linee di campo magnetico (incorporate nel plasma, il caldo materiale che costituisce il 99% dell’universo visibile) si rompono e si collegano tra loro rilasciando grandi quantità di energia.

Quella realizzata da Sdo, invece, “è la prima osservazione di un fattore esterno che innesca la riconnessione magnetica”, spiega il ricercatore Abhishek Srivastava dell’Istituto indiano di tecnologia (Bhu) a Varanasi, in India. Durante l’evento di riconnessione, il pennacchio di materia acquista molto calore: secondo i ricercatori, questo potrebbe spiegare perché la corona solare ha una temperatura superiore di milioni di gradi rispetto agli strati più bassi dell’atmosfera.

La scoperta di Sdo, però, potrebbe rivelarsi molto utile anche “per capire altri sistemi – prosegue Srivastava – ad esempio la magnetosfera dei pianeti come la Terra e altre sorgenti di plasma magnetizzato, inclusi gli esperimenti di laboratorio in cui il plasma è molto difficile da controllare”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Incidente nel Salernitano, conducente Suv positiva a droga e alcool

E' risultata positiva all'alcoltest ed anche alla cocaina, ma quest'ultima positività deve essere confermata da un controesame, la 31enne...

DALLA CALABRIA

Trovato morto uomo scomparso nel Cosentino

E' stato ritrovato cadavere, in una zona impervia del comune di Aiello Calabro, in provincia di Cosenza, l'uomo di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)