Esodo estivo, fine settimana da bollino nero


Esodo estivoPrimo esodo estivo di agosto con bollino nero e tutor, il sistema che punisce chi supera i limiti di velocità. Tornato in funzione, dopo un periodo di fermo, il 25 luglio, il tutor si presenta rinnovato: Autostrade per l’Italia ha provveduto, infatti, ad attivare un nuovo sistema di rilevazione della velocità media, grazie a una serie di specifiche tecniche, a partire dall’indipendenza del software per il riconoscimento delle targhe. Controlli e rilevazioni spettano alla Polizia Stradale, sul cui sito sono pubblicate le 22 tratte di prima attivazione, a cui via via se ne aggiungeranno altre. Ecco l’elenco: A1, Reggio Emilia-Campegine e la Campegine-Parma; A10, Albisola-Celle Ligure e Celle Ligure-Albisola; A14, Valle del Rubicone-Cesena; Faenza-Forlì; Cesena-Valle del Rubicone e Valle del Rubicone-Rimini nord; A1, Firenzuola-Badia e Badia-Fiorenzuola; A1, All. Dir. Roma nord-Ponzano Romano; Ponzano Romano-Magliano Sabina; Magliano Sabina-Orte; San Vittore-Cassino; Cassino-Pontecorvo; Colleferro-Valmontone; A1, All. Dir. Roma sud-Colleferro; San Vittore-Caianello; A16, Baiano-Avellino ovest; Avellino ovest-Baiano; A30: Sarno-Palma Campania; Allacciamento A1/A30-Nola.

Nel pieno dell’esodo estivo, e su un tratto centrale come quello della A1 in territorio di Modena, i trenta lavoratori di turno nell’autogrill ‘Secchia Ovest’ ieri alle 20.30 hanno attivato la prima sospensione di un’ora e mezza dal lavoro. La mobilitazione, a sorpresa, è la prima di un pacchetto di dodici ore di sciopero, proclamato dalla Filcams Cgil di Modena. A spiegarlo è lo stesso sindacato: “Lo sciopero si è reso necessario a causa della enorme quantità di lavoratori precari presenti all’interno di Secchia Ovest. Su un organico di 117 lavoratori, il 50% è composto da lavoratori con contratto a termine. È, infatti, dai tempi della ristrutturazione del locale – ricorda Cgil – avvenuta in collaborazione con il marchio Eataly, che l’azienda assume lavoratori con contratto a termine che puntualmente lascia a casa a scadenza del termine per sostituirli con altro personale a termine”. Nei prossimi giorni i lavoratori continueranno, in assenza di stabilizzazioni, la mobilitazione.

VIABILITA’ AUTOSTRADALE Queste le situazione di maggior criticità.

A1- direzione sud: code a tratti tra Piacenza Nord e Fidenza, tra Reggio Emilia e bivio A1/A14, tra Incisa – Reggello e Arezzo, tra Monteporzio Catone e bivio diramazione Roma sud/A1 e tra nodo A1/A24 e Anagni;
A1- direzione nord: code a tratti tra Valdarno e Firenze sud, tra Firenze Scandicci e bivio A1-Variante e tra Modena sud e Bivio A1/A22.
A2 – direzione sud: l’ “Autostrada del Mediterraneo” registra traffico molto sostenuto tra gli svincoli di Fisciano e Padula Buonabitacolo.
A4 – direzione est: coda tra Cormano e Milano est; code a tratti tra San Donà di Piave e bivio A4/A23 e code di 3 km alla barriera di Trieste Lisert.
A9 – direzione nord: coda di 5 km tra Como Centro e Chiasso; coda in uscita alla barriera di Como Grandate.
A9 – direzione sud: coda tra Como Monte Olimpino e Como Grandate.
A10 – coda tra Genova Pegli e bivio A10/A7 in direzione Genova, mentre in direzione Francia si segnala una coda di 4 km in diminuzione tra Savona e Spotorno.
A12 – code a tratti tra bivio A12/A7 e Recco in direzione Rosignano.
A14 – direzione sud: code a tratti tra Loreto e Pedaso e tra Pescara Ovest e Val di Sangro.
A14 – direzione nord: coda tra Bologna Casalecchio e bivio A14/A1 e code a tratti tra Faenza e Bologna San Lazzaro.
A15 – coda di 6 km tra Aulla e l’allacciamento con la A12 in direzione Genova.
A22 – direzione sud: coda di 2 km tra il confine di Stato e Vipiteno
A22 – direzione nord: traffico rallentato tra allacciamento A22/A4 e San Michele.
A27 – coda di 3 km tra Belluno e bivio A27/SS 51.
A30 – code di 2 km tra Mercato San Severino e bivio A30/A2.

Al Traforo del Monte Bianco si segnala una coda in corrispondenza del piazzale italiano e di quello francese con tempi di attesa previsti di circa 15 minuti in direzione della Francia e di circa un’ora e trenta minuti per l’ingresso verso l’Italia.

VIABILITA’ STATALE
Traffico molto intenso lungo le strade statali: SS1 Aurelia nel tratto toscano, SS 16 Adriatica in Puglia dal Km. 805+000 al Km. 851+000, SS 51 dell’Alemagna, SS 106 Jonica nel tratto pugliese, la SS 18 Tirrenica nel tratto calabrese.

CIRCOLAZIONE FERROVIARIA
Rafforzati i presidi operativi di Rete Ferroviaria Italiana e di Trenitalia per monitorare in tempo reale l’andamento della circolazione ferroviaria e fronteggiare eventuali criticità. Grande attenzione anche per l’informazione ai viaggiatori.

Si segnala che, dalle ore 23.00 del 12 agosto alle ore 7.00 del 17 agosto 2018, sulla linea del Brennero è programmata un’interruzione della circolazione ferroviaria per permettere l’esecuzione di interventi di manutenzione della rete. L’inizio dell’interruzione è stato differito dal 10 al 12 agosto, dopo l’emissione di un’ordinanza del Commissario di
Governo di Bolzano, per agevolare la mobilità prevalentemente turistica del secondo weekend di agosto.

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb