29 Maggio 2022

Azerbaijan Italia 1-3. Gli azzurri di Conte qualificati a Euro 2016

Stessa categoria

Azerbaijan Italia 1-3, esulta l'Italia e si qualifica a Euro 2016 in Francia (Epa)
Azerbaijan Italia 1-3, esulta l’Italia e si qualifica a Euro 2016 in Francia (Epa)

Azerbaijan Italia 1-3, E L’italia si è qualificata a Euro 2016. La nazionale azzurra si è imposta per 3-1 contro l’Azerbaijan, a Baku, in una trasferta insidiosa ma che non ha dato troppi grattacapi al c.t. Antonio Conte. E’ Missione compiuta.

Apre un gol di Eder, il pari di Nazarov, poi segnano per gli azzurri El Shaarawy e Darmian che hanno dato all’Italia il pass con un turno d’anticipo e la Nazionale di Conte stacca così il biglietto per la Francia.

Segno dei tempi, anche se l’unico tempo che conta questa sera è l’anticipo con il quale la nazionale di Conte si è ritagliata il suo piccolo spazio in paradiso.

Non è un trionfo, ma neanche un dettaglio, viste le difficoltà dell’Olanda costretta a lottare fino all’ultimo per accedere agli spareggi e il last minute della Germania campione del mondo.

Azerbaijan Italia 1-3, esulta l'Italia e si qualifica a Euro 2016 in Francia (Epa)
Azerbaijan Italia 1-3, esulta l’Italia e si qualifica a Euro 2016 in Francia (Epa)

E visto soprattutto da dove la nazionale era ripartita: il disastro mondiale. Vale per l’autostima dell’Italia di Conte in cerca di punti fermi.

Dopo il match Azerbaijan Italia, martedì a Roma contro la Norvegia, gli azzurri si giocano il primo posto del girone forte dei due punti di vantaggio. Varrebbe anche per il ranking Uefa e la possibilità di rimanere sesta e dunque anche testa di serie in Francia.

A quella classifica contribuisce anche il tris di gol, massimo bottino dell’anno della gestione Conte, da un anno alla guida della nazionale italiana che ha un bilancio nettamente positivo.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

DANNI COLLATERALI

PER SEGNALARE EVENTI AVVERSI DA VACCINO DI UNA CERTA IMPORTANZA SCRIVERE A QUESTO INDIRIZZO EMAIL: dannicollaterali@secondopianonews.com
NESSUNA PERSONA SARA' IDENDIFICABILE IN BASE ALLE NORME SULLA PRIVACY.

Usb aeroporto di Pisa: “In Ucraina armi anziché aiuti umanitari”

"Armi mascherate da "aiuti umanitari" dirette segretamente in Ucraina dall'Italia". Lo sostiene l'Unione sindacati di base dell'aeroporto di Pisa,...

Clamoroso Bassetti: “Green pass in estate? Io non ci sto. Se resta oltre Marzo tutti in piazza”

L'infettivologo: "Prorogare il pass oltre il 31 marzo la ritengo una stupidaggine, una proposta indifendibile. Oltre quella data, da medico, non lo sostengo. Se resta non ci sarà soltanto chi c'è stato fino ad oggi in piazza, ma ci saranno tutti perché non ci sarà più nessuno che lo difende".

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER