13 Agosto 2022

Il Portogallo è campione d’Europa. Il titolo resta in Iberia

Stessa categoria

Portogallo campione Euro2016
Combo della finale tra Portogallo Francia (Ansa)

Il Portogallo vince gli Europei 2016 e il titolo resta nella Penisola iberica dato che per due volte di fila è stato vinto dai “cugini” spagnoli. Con un gol di Eder nel secondo tempo supplementare, i portoghesi battono la Francia nella finalissima di Parigi ed entrano nella storia. Il Portogallo era stato ripescato nei gironi a punti.

Partita non molto esaltante, ma che ha visto in fase offensiva entrambe le squadre con qualche azione da goal mozzafiato. Il Portogallo al 24′ deve rinunciare a Cristiano Ronaldo per una entrata durissima di Payet.

Il campione ha cercato di resistere ma alla fine ha dovuto desistere. Lacrime sue e lacrime sugli spalti dello Stade de France dove assistevano circa 20mila tifosi portoghesi su cui è calato lo “sconforto” di non avere la loro stella in campo.

Ci penserà Eder, a 12 minuti dal termine, con un potente tiro angolato dal limite a portare in vantaggio il Portogallo. La gioia immensa dallo Stade de France è rimbalzata a Lisbona.

Deschamps, sono senza parole, delusione è immensa – “Non ci sono parole dopo una cosa come questa. La delusione è immensa, e avremo bisogno di tempo per superarla. Abbiamo vinto insieme, abbiamo sofferto insieme e ora abbiamo perso insieme”.

Didier Deschamps commenta la sconfitta casalinga della sua Francia con il Portogallo nella finale di Euro 2016. “Sarebbe stato meraviglioso offrire questo trofeo alla gente di Francia, qui in casa – dice ancora Deschamps -, ma purtroppo non è successo”.

“Eravamo stanchi, ma non vuole essere una scusa. A decidere questa partita sono stati dei dettagli: noi abbiamo avuto occasioni, come quella di Gignac, e non le abbiamo concretizzate, loro invece lo hanno fatto. E’ una grandissima delusione per noi, ma ora non buttiamo via tutto”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

DANNI COLLATERALI

PER SEGNALARE EVENTI AVVERSI DA VACCINO DI UNA CERTA IMPORTANZA SCRIVERE A QUESTO INDIRIZZO EMAIL: dannicollaterali@secondopianonews.com
NESSUNA PERSONA SARA' IDENDIFICABILE IN BASE ALLE NORME SULLA PRIVACY.

Bus per Medjugorje sbanda ed è strage, morti 12 pellegrini polacchi

Un bus polacco si stava recando per un pellegrinaggio da Varsavia a Medjugorje. Sabato mattina è uscito fuori strada. Le vittime potrebbero essere di più. Feriti gravi. Tra le ipotesi un probabile colpo di sonno dell'autista

Clamoroso Bassetti: “Green pass in estate? Io non ci sto. Se resta oltre Marzo tutti in piazza”

L'infettivologo: "Prorogare il pass oltre il 31 marzo la ritengo una stupidaggine, una proposta indifendibile. Oltre quella data, da medico, non lo sostengo. Se resta non ci sarà soltanto chi c'è stato fino ad oggi in piazza, ma ci saranno tutti perché non ci sarà più nessuno che lo difende".

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER