Via al Festival di Altomonte con il “Bosone di Sgarbi”

Il critico d'arte inaugurerà l'edizione 2016 del Festival Euromediterraneo di Altomonte. Ricco il cartellone. Ad Agosto Nino Frassica e Patty Pravo

Vittorio Sgarbi esordio al festival di Altomonte
Vittorio Sgarbi

Sarà il critico d’arte Vittorio Sgarbi ad aprire l’edizione 2016 del Festival Euromediterraneo di Altomonte 2016. L’appuntamento è per il 24 Luglio prossimo, alle ore 21,00, nel Teatro C. Belluscio, dove Sgarbi è protagonista dello spettacolo “La Particella di Dio – il Bosone di Sgarbi”,  una prima nazionale ideata e diretta da Antonio Blandi e Maurizio Orrico, nel quale l’assessore di Cosenza, tra i più preparati critici della storia dell’arte nel mondo, personaggio istrionico dalle indiscusse qualità dialettiche e artistiche, trasporterà il pubblico, in un viaggio attraverso l’arte, alle origini dell’umanità.

Il Festival estivo, uno dei più rinomati del sud Italia, sarà presentato in una conferenza stampa mercoledì 20 luglio presso la sala degli Stemmi della Provincia di Cosenza alle ore 11.30 16.00 (rimandato di qualche ora per impegni precedenti del critico, ndr).

Oltre a Sgarbi, saranno presenti Giuseppe Lateano, sindaco di Altomonte; Lina Fittipaldi, assessore al Turismo e Cultura del comune di Altomonte; Lia Germano assessore alle Attività Produttive del comune di Altomonte; Michele Vitiritti, assessore allo Sport, e politiche Sociali del comune di Altomonte; Antonio Blandi – Officina delle Idee – direttore del Festival; Nicola Fiorita, presidente Slow Food Calabria; Damiano Guagliardi – presidente della Federazione Associazioni Arbereshe; Stefano Muraca – delegato Comitato Paraolimpico – Cosenza e Raffaele Riga – console Touring Club Cosenza.

Bosone di Sgarbi Altomonte_SPNL’edizione del Festival Euromediterraneo di Altomonte, che durerà fino al mese di ottobre, è da sempre improntato non solo ad animare l’estate calabrese e quindi ad accogliere i turisti che da tutto il mondo arrivano nel suo centro storico, ma è teso soprattutto alla valorizzazione e promozione del patrimonio artistico e culturale, quindi turistico.

La kermesse sarà caratterizzata dal tema “Altomonte Terra di mezzo”. Luogo non solo di incontri di musica, teatro, danza, arti visive, enogastronomia, ma anche di confronti con personaggi dello spettacolo, scrittori, giornalisti e blogger di rilevanza nazionale.

GLI EVENTI – Sono molti gli eventi tematici tra cui la Notte Bianca; la Festa della Terra, in collaborazione con Slow Food Calabria; La Festa dell’energia; la Festa del turismo accessibile e responsabile e dello Sport per tutti, in collaborazione con l’Associazione italiana turismo responsabile e con il Comitato Paraolimpico calabrese; la Giornata dell’incontro con le comunità Arbereshe; il divino Jazz e la sua summer school; il premio Altomonte che quest’anno diventa un riconoscimento di caratura Nazionale.

Via al Festival di Altomonte col Bosone di Sgarbi
Vittorio Sgarbi

Tanti quindi gli avvenimenti in più di trenta giornate di attività distribuite da luglio a ottobre con incontri, spettacoli, concerti,  con ospiti  ed eventi di livello nazionale tra i quali, per citarne alcuni Flavio Insinna, il 5 Agosto;  Masha e Orso (9 agosto);  Rocco Hunt (11 agosto); Patty Pravo (14 agosto) e Nino Frassica il 19 Agosto.