17.4 C
Cosenza
25 Ottobre 2021

I portuali: "Andremo avanti a oltranza"

"Il governo ritiri il lasciapassare nazista"

Green pass, a Trieste migliaia di manifestanti pacifici e la Polizia reprime con violenza

Una marea umana nei moli del porto della Città. Il Viminale ordina di caricare e usare lacrimogeni e idranti. Ma i portuali, sostenuti da altri loro colleghi anche vaccinati, vanno avanti ad oltranza finché il regime di Draghi non ritira il lasciapassare discriminatorio, unico caso al mondo

Contro il Green pass un unico grido: "Libertà, Libertà, Libertà"

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

I MISTERI DEL COVID E DEI VACCINI

Dopo 18 mesi non si vede luce in fondo al tunnel. Il Virus è ormai "politico" e i politici sono tutti appiattiti sulle posizioni del potere dominante. "Ce la faremo", dicevano a marzo 2020, ma con le "future crisi e pandemie" annunciate da Draghi nessuno può sentirsi al sicuro, nemmeno chi si è inoculato il siero sperimentale nell'illusione di riconquistare le libertà soppresse in nome di un patogeno debole che avrebbe provocato in un anno e mezzo lo 0,2% di decessi. La vergognosa propaganda vaccinale e il ricatto del Green pass, legge liberticida e discriminatoria che nemmeno le peggiori dittature del passato sarebbero riuscite a concepire

Notizie dalla Calabria

L'ex senatore è accusato di Concorso esterno

Già coinvolto nell'inchiesta Rinascita-Scott

Sconfitto il candidato del Centrodestra

Bassa l'affluenza al doppio turno. Dopo 10 anni l'amministrazione passa al Centrosinistra
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

COSENZA

CATANZARO

Da comitato spontaneo

Si richiamano al movimento di Trieste, i componenti del "Comitato per il diritto al lavoro" che stamani a Reggio Calabria hanno aperto una tre...

Dal Gup di Catanzaro

L’ex commissario ad acta per l’attuazione del Piano di rientro della Sanità della Calabria Massimo Scura e l’ex sub-commissario Andrea Urbani sono stati rinviati...

Stravince il candidato di Forza Italia

La Calabria sceglie la strada della continuità e dopo avere eletto nel gennaio 2020 Jole Santelli - prematuramente scomparsa ad ottobre dello scorso anno...

"Vendetta trasversale"

Il delitto è avvenuto a Natale 2018 a Pesaro, dove la vittima viveva in località protetta dopo la collaborazione del fratello. Secondo le indagini, è stato il pentimento a far scattare l'intento omicidiario, i cui mandanti sarebbero nella cosca Crea di Rizziconi

Tragedia a Paola, nel cosentino

Il dramma è successo a Paola, centro costiero del Tirreno cosentino. Ferita grave un'altra persona. Stavano facendo il vino, quando le esalazioni provenienti dalla vasca con il mosto in fermentazione, posto in un magazzino poco arieggiato, ha fatto loro perdere i sensi fino al decesso. Le vittime, parenti fra loro, sono due fratelli e padre e figlio

Era stato catturato in Spagna

È rientrato oggi dalla Spagna presso lo scalo aeroportuale di “Roma Fiumicino” il latitante di ‘ndrangheta Domenico Paviglianiti, di 60 anni, destinatario di un...

Pesantissima la condanna del tribunale di Locri

Sentenza del Tribunale di Locri sui presunti illeciti nella gestione dei migranti. La sentenza condanna Mimmo Lucano a quasi il doppio degli anni di reclusione che erano stati chiesti dalla pubblica accusa (7 anni e 11 mesi).

Il tentato omicidio a Cetraro

Il tentato omicidio è avvenuto a Cetraro, nel cosentino. Oltre ad aver colpito ripetutamente la mamma con un coltello, il figlio 28enne avrebbe usato anche un mattarello

Il "business" onoranze funebri nell'asp

Tredici condanne e tre assoluzioni sono state comminate dal gup di Catanzaro nell'ambito del procedimento denominato "Quinta Bolgia", istruito dalla Dda di Catanzaro, che...

Secondo l'accusa nel 2018 avrebbe avuto l'appoggio della cosca Alvaro

Secondo l'accusa il parlamentare Marco Siclari sarebbe stato appoggiato dalla cosca Alvaro alle politiche del 2018. Nel febbraio 2020, il gip aveva disposto i domiciliari per Siclari ma la Giunta per le autorizzazioni del Senato non ha mai deciso.    

A Sellia Marina

E' di due morti e un ferito grave il bilancio di un incidente stradale avvenuto nella notte sulla statale 106 nel territorio di Sellia...

Inchiesta Portofino

Blitz all'alba della Polizia di Stato. L'organizzazione criminale si serviva anche di minorenni e usava messaggi in codice per smerciare la "roba". Lo spaccio avveniva anche all'interno dell'ospedale civile. In tutto sono 14 le misure cautelari

Coinvolti mafiosi e politici

La Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro ha chiesto il rinvio a giudizio per 24 persone imputate nell'inchiesta denominata "Farmabusiness" incentrata sulla cosca Grande Aracri...

Il dramma venerdì scorso nel Cosentino

I funerali di Chiara Mazzotta si svolgeranno domani pomeriggio a Cosenza. Il sindaco di Lappano, Angelo Marcello Gaccione, in concomitanza con le esequie, ha dichiarato il lutto cittadino. Proseguono intanto le indagini dei carabinieri

Il latitante era stato arrestato a Lisbona

Arrestato a marzo in un’operazione coordinata tra Carabinieri, Servizio di cooperazione internazionale di polizia e Policia judiciaria portoghese, Ciccio Pakistan, era nella lista dei latitanti più pericolosi

Isabella Internò rinviata a giudizio

Isabella Internò è accusata del delitto in concorso, aggravato dalla premeditazione e dai motivi futili. Prima udienza il prossimo 25 ottobre

In zona aspromontana

Avevano un vero e proprio arsenale di armi e munizioni e un ingente quantitativo di droga nascosti nel terreno della fattoria di famiglia in...

il nuovo incidente sulla statale 280

Protagonista un marocchino di 32 anni, Chafik El Ketani. Il nuovo incidente sulla statale 280 dove è morto un suo connazionale che viaggiava con lui. Dagli accertamenti eseguiti dalla Polizia, è emerso che l'uomo nel momento del sinistro, era sotto l'effetto di droga e viaggiava ad alta velocità. Nel 2010 sulla statale 18 fece una strage

Blitz di Finanza e Dda

Scattata all'alba l'operazione “Crypto". Sequestrati beni per oltre 3,7 milioni di euro. Tra gli arrestati ci sono esponenti di cosche della 'ndrangheta del Reggino

A Fagnano Castello, nel cosentino

La vittima è Sonia Lattari, di 43 anni. I militari hanno bloccato il marito, Giuseppe Servidio, nella loro abitazione di Fagnano Castello, nel cosentino. Ignoto il movente

REGGIO CALABRIA

VIBO VALENTIA

Agguato a Vibo, fermato il presunto autore

E' il nipote di un boss imputato nel processo Rinascita Scott. La sparatoria avvenuta per un parcheggio

Agguato a Vibo, 32enne ferito a colpi di pistola: è grave

Un uomo di 32 anni, Domenico Catania, è stato ferito in modo grave la scorsa notte a Vibo Valentia con un colpo di pistola che lo ha raggiunto al torace. Il ferimento è avvenuto in piazza Morelli, nel centro storico, dove c'erano molte persone perché teatro della movida del sabato. Catania...

Reddito ad affiliati ‘ndrangheta, sequestro di 212mila euro a 28 persone

Il Comando provinciale di Vibo Valentia della Guardia di finanza ha eseguito un decreto di sequestro di somme in denaro per 212 mila euro a carico di 28 persone che percepivano il reddito di cittadinanza pur non avendone diritto. Tra loro, secondo quanto riferiscono le fiamme gialle, ci sono esponenti...

CROTONE

Uccide un uomo nella sua azienda, arrestato

E' successo a Reggio Emilia. La vittima e il proprietario arrestato sono di origini crotonesi

Sparò all’auto di un coetaneo, arrestato

I Carabinieri della Tenenza di Isola di Capo Rizzuto hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Giudice presso il Tribunale di Crotone, Romina Rizzo, nei confronti di G.S., 19enne del posto, ritenuto responsabile di tentato omicidio e porto illegale di un’arma da sparo. I fatti risalgono al...

Nascondono in casa 1,2 kg di cocaina e un’arma, arrestati coniugi

Nascondevano in casa un chilo e 200 grammi di cocaina e una pistola clandestina. D.B., di 52 anni, con precedenti specifici, e F.P., di 57, marito e moglie, sono stati arrestati dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia Carabinieri di Crotone con l'accusa di detenzione illegale di...
SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

I MISTERI DEL COVID E DEI VACCINI

Dopo 18 mesi non si vede luce in fondo al tunnel. Il Virus è ormai "politico" e i politici sono tutti appiattiti sulle posizioni del potere dominante. "Ce la faremo", dicevano a marzo 2020, ma con le "future crisi e pandemie" annunciate da Draghi nessuno può sentirsi al sicuro, nemmeno chi si è inoculato il siero sperimentale nell'illusione di riconquistare le libertà soppresse in nome di un patogeno debole che avrebbe provocato in un anno e mezzo lo 0,2% di decessi. La vergognosa propaganda vaccinale e il ricatto del Green pass, legge liberticida e discriminatoria che nemmeno le peggiori dittature del passato sarebbero riuscite a concepire

ARTICOLI PIU' POPOLARI SUL COVID

ITALIA E MONDO