Cosenza, rimane senza benzina sull’A3, travolto e ucciso un 47enne

Emilio Belmonte muore in incidente A3
Emilio Belmonte

Rimane senza benzina mentre percorre l’A3 ma, sceso dall’auto, è stato travolto e ucciso da un un’altra utilitaria. E’ successo venerdì mattina attorno alle 10.30 tra gli svincoli di Cosenza Nord e Cosenza Sud, in direzione sud, sulla Salerno Reggio Calabria.

La vittima è un uomo di 47 anni, Emilio Belmonte, operaio cosentino da poco rientrato nella sua città dopo aver a lungo lavorato in Germania. Un’altra persona coinvolta è rimasta ferita nel tragico incidente.

Secondo una prima ricostruzione, Emilio Belmonte, appena imboccata l’autostrada a Rende ha percorso alcuni chilometri verso Cosenza Sud.

incidente mortale sull'A3 a Cosenza
Il luogo dell’incidente

Alcune centinaia di metri prima della galleria, all’altezza del chilometro 257, si è accorto che il motore stava per mollarlo e si è fermato per capire cosa fosse successo. La strada in quel tratto è in salita e ha compreso che forse il problema era dovuto all’assenza di carburante.

Il luogo dell'incidente sull'A3
Il luogo dell’incidente sull’A3 (Street view)

L’uomo è sceso dall’auto e ha cercato di chiamare col telefonino un parente per chiedergli di prestargli soccorso, ma per un drammatico e crudele scherzo del destino è sopraggiunta un’auto che, per cause in corso di accertamento ha violentemente impattato il mezzo travolgendo e uccidendo il 47enne pressoché sul colpo.

Sul posto sono giunti i soccorritori e gli uomini della Polizia stradale che hanno effettuato i rilievi del caso. L’incidente ha provocato una coda di un chilometro e mezzo sull’autostrada nei pressi del capoluogo bruzio.