Campionato giochi matematici jr, è calabrese la vicecampionessa italiana

La cosentina Claudia Montemurro, 10 anni, vicecampionessa italiana di giochi matematici jr.
La cosentina Claudia Montemurro, 10 anni, vicecampionessa italiana di giochi matematici jr.

Claudia Montemurro, 10 anni, è la vicecampionessa italiana dei Campionati Junior di matematica Bocconi-Pristem, riservati agli alunni delle quarte e quinte classi della scuola primaria.

L’affermazione della giovane calabrese, che vive a Zumpano (Cosenza) e frequenta la V b dell’Istituto comprensivo Cosenza III, via Negroni, diretto da Marina Del Sordo, è arrivata ieri a Milano, nella sala del Velodromo Bocconi, dove s’è svolta la fase nazionale della competizione.

A colpi di logica matematica si sono “dati battaglia” oltre duecento bambini, provenienti da tutto il Paese, vincitori della gara regionale svolta lo scorso 21 marzo (per la scuola di Via Negroni, hanno partecipato alla finale nazionale anche i vincitori delle quarte classi: Michele Barbetta e Giulia Focà).

giochi matematici Claudia Montemurro ha risolto in appena 24 minuti (dei 60 a disposizione dei concorrenti) gli otto difficili quesiti previsti dalla prova. Una performance che è valsa alla giovane studentessa calabrese il secondo gradino del podio, distanziata d’un soffio dal vincitore che – a parità di risposte esatte – è stato più lestonel completare la prova. La premiazione s’è svolta, nella stessa giornata, nell’Aula Magna dell’Università Bocconi.
Appresa la notizia, grande soddisfazione è stata espressa dalle insegnanti della vicecampionessa italiana, in primis da Pamela Del Vecchio (matematica) e Manuela Gencarelli (italiano).

Alla famiglia è inoltre giunto un messaggio di congratulazioni da parte del sindaco di Zumpano, Maria Lucente. “Sono orgogliosa – ha scritto – di avere come concittadina la piccola campionessa, cui auguro nello studio come nella vita di centrare sempre i migliori traguardi”.

I Campionati Junior di matematica Bocconi-Pristem, curati dall’associazione Mateinitaly, potrebbero avere un seguito internazionale con la finalissima europea, a Parigi, alla quale parteciperanno le migliori “beautiful mind” di ciascun Paese europeo.