Erminia Giorno è il nuovo Segretario generale di Unioncamere Calabria

Carlomagno campagna ottobre 2018
Erminia Giorno segretario generale di Unioncamere Calabria
Erminia Giorno

L’avvocato Erminia Giorno è il nuovo Segretario generale di Unioncamere Calabria. Già Segretario generale della Camera di Commercio di Cosenza, Giorno è stata nominata mercoledì durante la seduta di Giunta di Unioncamere Calabria a Lamezia Terme.

All’assemblea erano presenti i presidenti delle Camere di Commercio delle cinque province calabresi: Klaus Algieri per la Camera di Commercio di Cosenza, il commissario di Catanzaro, Giuseppe Franzè; di Reggio Calabria, Antonino Tramontana; di Crotone, Alfio Pugliese e Antonio Catania per Vibo Valentia. Erminia Giorno succede all’avvocato Maurizio Ferrara, mentre il presidente è Algieri, eletto ai primi di Ottobre.

Che cos’è Unioncamere Calabria

L’Unione Regionale delle Camere di Commercio della Calabria – è scritto sul sito ufficiale – è la struttura che associa per legge (art 1 della Legge n. 580/93 riforma n. 23/2010) e rappresenta tutte e cinque le Camere di Commercio Industria Artigianato Agricoltura della regione e quindi il sistema degli interessi generali delle imprese, svolgendo funzioni di supporto e di promozione dell’economia, coordinando i rapporti con la Regione Calabria e le rappresentanze degli enti locali con l’obiettivo primario di consolidare il ruolo di protagonista della Calabria all’interno dello scenario italiano ed europeo.

L’Unioncamere Calabria è un’associazione che rappresenta, valorizza e comunica il ruolo delle Camere di Commercio calabresi che, nella loro radicata presenza nel tessuto economico ed imprenditoriale della regione, si distinguono per la profonda conoscenza e la capacità di interpretarne bisogni e la domanda delle imprese e dei territori e favorire così l’elaborazione di politiche e programmi adeguati a dare risposte utili a sostenere chi fa impresa e a dare opportunità concrete a chi nelle imprese lavora.

Una lunga esperienza, quella di Unioncamere Calabria (la su storia risale al 1964) fatta di responsabilità e impegno nei confronti dei propri stakeholders: le Camere di commercio, gli imprenditori, l’associazionismo, i decisori pubblici ma anche i cittadini.
La sua funzione strategica emerge anche alla luce del trasferimento dei poteri politici, legislativi e amministrativi alle regioni.

Unioncamere Calabria diffonde esperienze e promuove progetti comuni valorizzando l’autonomia delle singole Camere di Commercio, sostiene la semplificazione nei rapporti tra le imprese e Pubbliche Amministrazioni, crea opportunità di ricerca e studio e promuove iniziative che abbiano come obiettivo lo sviluppo economico della Calabria e l’internazionalizzazione delle imprese.

Compiti e funzioni

In armonia con le finalità istituzionali delle Camere di Commercio e nel rispetto della loro autonomia, l’Unioncamere Calabria cura e rappresenta gli interessi e persegue gli obiettivi comuni del sistema camerale in ambito regionale, promuove l’esercizio associato di funzioni, servizi e competenze camerali e assicura il coordinamento dei rapporti con la Regione.