Operazione antidroga a Roma, 13 arresti. Il capo banda è calabrese

Nel quartiere Borghesiana, alla periferia della Capitale. Quella di oggi è il terzo blitz dei carabinieri in 10 giorni dopo i 16 arresti al Trullo, Monteverde e Montespaccato, e i 21 arresti a San Basilio


E’ in corso nel quartiere Borghesiana, alla periferia della Capitale, un’operazione antidroga dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma. I militari stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 13 persone (tra cui una donna), appartenenti ad un’organizzazione criminale dedita al traffico illecito di sostanze stupefacenti.

L’indagine, condotta dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Frascati, avrebbe accertato l’esistenza di un’importante piazza di spaccio, capeggiata da un uomo di origine calabrese ma residente a Roma da diversi anni.

Quella di oggi è la terza operazione antidroga dei carabinieri a Roma in 10 giorni dopo i 16 arresti al Trullo, Monteverde e Montespaccato della scorsa settimana e i 21 arresti a San Basilio di lunedì scorso.

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb