Non può accudire figlio malato, colleghi le donano le ferie

Bel gesto dei dipendenti del Sant'Anna Hospital di Catanzaro che hanno donato giorni di ferie alla collega per poter assistere il suo bambino affetto da una patologia importante

Carlomagno campagna novembre 2018

Sant'Anna Hospital(ANSA) – CATANZARO, 21 SET – I dipendenti della clinica S. Anna Hospital di Catanzaro hanno donato le loro ferie ad una collega, madre di un bimbo affetto da una patologia importante che impone assistenza continua ma anche l’insostituibile calore degli affetti.

Quando la donna ha finito i suoi giorni di ferie, il marito, anche lui dipendente della stessa clinica, ha chiesto all’azienda di poter cedere i propri giorni di ferie non ancora goduti. L’azienda ha cominciato a valutare l’ipotesi ma la notizia, inevitabilmente, ha iniziato a “girare” tra i reparti.

Raccolta la confidenza del collega, uno dei dipendenti l’ha condivisa con un altro. Via via la notizia è divenuta di “pubblico dominio” all’interno della clinica e così in tanti hanno deciso di mettere a loro volta a disposizione della collega giorni di ferie non ancora godute, ciascuno quello che ha sentito o che ha potuto fare.