Lamezia, ubriaco tira bottiglie di vetro contro i passanti e li minaccia, arrestato


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

I Carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del territorio nel centro storico cittadino, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato un 28enne del Gambia, noto alla forze dell’ordine, che in grave stato di alterazione psicofisica ha iniziato a tirare bottiglie di vetro contro le porte delle abitazioni presenti in zona e le vetrine dei negozi, minacciando alcuni passanti per farsi consegnare delle somme di denaro.

Il tempestivo intervento dei militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Lamezia Terme ha consentito di interrompere l’azione criminosa e violenta dell’uomo che è stato tratto in arresto per danneggiamento, tentata estorsione, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. L’arresto è stato convalidato e per il soggetto è stata disposta la custodia cautelare in carcere.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM