Imprenditore cade dal ponteggio e muore

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Un imprenditore di 74 anni, Felice Nicolazzo, è morto in un incidente sul lavoro accaduto a Lamezia Terme.

Nicolazzo era l’amministratore dell’impresa cui erano stati affidati i lavori di rifacimento della facciata di un edificio.

L’uomo, per motivi in corso d’accertamento, è caduto dal ponteggio che era stato allestito in preparazione dei lavori, che non erano ancora iniziati. Nicolazzo è morto poco dopo il ricovero nell’ospedale di Catanzaro, dove era giunto in condizioni molto gravi.

Secondo quanto è emerso dai primi accertamenti dei carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme, l’imprenditore si trovava sul ponteggio per effettuare un sopralluogo in vista dell’avvio dei lavori di rifacimento della facciata dell’edificio.

La Procura della Repubblica di Lamezia Terme, diretta da Salvatore Curcio, ha avviato un’inchiesta per accertare la dinamica dell’incidente ed eventuali responsabilità in relazione a quanto è accaduto. (Ansa)


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER