Giornate Fai di primavera, 7 i siti da visitare in Calabria

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
il Codex Purpureus Rossanensis
Il Codex Purpureus Rossanensis

Sono sette i siti in Calabria che il Fondo ambiente italiano indica tra i più interessanti per la celebrazione delle “Giornate Fai di primavera”, iniziativa giunta alla venticinquesima edizione, in programma il 25 e 26 marzo.

I siti indicati dal Fai sono la città bizantina di Rossano, la Chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo a Civita, il Belvedere di Civita, la Cavalcata di Santa Anastasia a Santa Severina, il Forte Siacci a Campo Calabro, il Castello Lamberti a Stignano ed il Quartiere Romano, che comprende Le Terme, Le Domus ed I Mosaici, a Vibo Valentia.

Le altre località scelte per lo svolgimento dell’iniziativa sono Catanzaro, Soverato, Spezzano della Sila, Crotone, Bova e Placanica.

Le Giornate Fai sono aperte a tutti, “ma un trattamento di favore – è detto in un comunicato – è riservato agli iscritti al Fondo ambiente italiano ed a chi si iscrive durante le stesse Giornate. A loro saranno dedicate visite esclusive, corsie preferenziali ed eventi speciali”.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM