Tenta di rubare un’auto, arrestato un 32enne cosentino


Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb

I Carabinieri della Stazione di Casali del Manco (Cosenza), su ordine del giudice presso il Tribunale di Cosenza, che ha accolto la richiesta della Procura bruzia, hanno arrestato e posto ai domiciliari un 32enne cosentino, ritenuto responsabile di tentato furto di un’autovettura.

L’uomo, lo scorso 16 marzo, aveva tentato di rubare un’auto che era parcheggiata fuori ad una farmacia di Casole Bruzio. Il trentaduenne sorpreso dalla proprietaria del veicolo che stava terminando alcune commissioni in quel centro, era riuscito a fuggire a bordo di un veicolo guidato da un complice, prima dell’intervento della pattuglia delle forze dell’ordine. La donna ha successivamente segnalato l’accaduto ai Carabinieri del posto che hanno avviato le indagini.

Visionati i filmati del sistema di videosorveglianza, i militari sono riusciti ad identificare il responsabile in un 32enne originario di Cosenza e, in particolare, a riconoscere nella condotta dell’uomo l’ipotesi del reato di tentato furto, in quanto aveva cercato di forzare lo sportello dell’autovettura parcheggiata.

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb