Fiumefereddo Bruzio, accoltella il vicino dopo una lite, arrestato

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Con droga in auto forzano l'Alt dei CC e scatta un inseguimento. Arrestati

I Carabinieri della Compagnia di Paola hanno arrestato un 63enne accusato di lesioni personali aggravate. L’uomo ha accoltellato il suo vicino di casa, che ha poi chiamato il 112.

Il fatto è avvenuto a Fiumefreddo Bruzio, a seguito di una lite. La vittima è stata colpita all’addome ed al fianco e sono stati i militari a soccorrerlo e ad affidarlo poi alle cure dei sanitari.

L’aggressore è stato poi individuato poco dopo mentre, all’interno di un magazzino, stava pulendo il coltello utilizzato poco prima. La vittima, trasportata in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Paola, è stata ricoverata, in osservazione, nel reparto di chirurgia con 30 giorni di prognosi.

L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari. L’arresto è stato convalidato e per il 63enne è stato disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER